Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Dichirazione ufficiale della Big Hit sull'utilizzo della frase del leader di una setta, Jim Jones, nella canzone di Suga dei BTS

Dichirazione ufficiale della Big Hit sull’utilizzo della frase del leader di una setta, Jim Jones, nella canzone di Suga dei BTS

| On 31, Mag 2020

Il 31 maggio, la Big Hit Entertainment ha rilasciato una dichiarazione ufficiale sull’uso nella canzone “What Do You Think?” di Suga (Agust D) dei BTS della frase detta da Jim Jones nel 1977.

James Jones ha creato la setta ‘Tempio del Popolo’ in Indiana negli anni ’50, nel 1977 ha convinto i suoi seguaci a donargli tutto il denaro e a trasferirsi, con tutta la famiglia, nella giungla della Guyana fondando la città Jonestown e, l’anno successivo, li ha convinti a suicidarsi in massa, morirono 918 persone (compreso Jones), tra cui 304 bambini.

Suga dei BTS attaccato per aver utilizzato frasi del leader di una setta, Jim Jones, in “What You You Think?”

La dichiarazione della Big Hit Entertainment è la seguente: Il campione vocale del discorso nell’intro della canzone “What Do You Think?” del mixtape ‘D-2’ è stato selezionato senza alcun intento specifico dal produttore, che ha lavorato alla traccia, che non era a conoscenza dell’identità del relatore e ha usato il campione per l’atmosfera generale della canzone.

Dopo che il campione del discorso è stato selezionato, la società ha seguito il solito processo interno ed eseguito procedure per la revisione dell’adeguatezza del contenuto. Tuttavia, sia nei processi di selezione che di revisione, abbiamo commesso un errore nel non riconoscere l’inadeguatezza del contenuto e nell’includere il campione nella canzone.

La Big Hit Entertainment ha processi di revisione dei diversi contenuti rivolti a un pubblico globale per potenziali problemi sociali, culturali e storici. Tuttavia, è evidente che ci sono limiti alla comprensione e alla risposta corretta ad ogni situazione. In questo caso, non siamo stati in grado di riconoscere il problema in anticipo e abbiamo mostrato una mancanza di comprensione nelle pertinenti questioni storiche e sociali. Ci scusiamo con coloro che si sono sentiti a disagio o feriti per questo motivo.

La Big Hit Entertainment ha rimosso la parte del brano in questione e ripubblicato la nuova versione. L’artista si sente anche imbarazzato e profondamente responsabile del problema sorto per qualcosa che non ha preso in considerazione. La Big Hit Entertainment utilizzerà questo incidente come lezione per condurre il processo di produzione in modo più approfondito in futuro.”



9 cuori per questo articolo

Lascia un commento

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.