Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

L'ex CEO e produttore dei The East Light condannati per gli abusi e le violenze ai ragazzi

L’ex CEO e produttore dei The East Light condannati per gli abusi e le violenze ai ragazzi

| On 06, Lug 2019

Il 5 luglio si è tenuto il processo per il produttore della Media Line Entertainment Moon Young Il e per l’amministratore delegato Kim Chang Hwan sul caso di abusi verbali, minacce e violenze subite durante il training e le promozioni dalla giovanissima band The East Light.

I giovanissimi The East Light vittime di abusi e violenze dal loro produttore e CEO
L’agenzia dei The East Light annuncia la risoluzione dei contratti con i membri
Vecchi video dei The East Light svelano gli abusi e sconvolgono i fan

Moon Young Il è stato condannato a due anni di carcere con l’accusa di pedofilia nei confronti degli ex membri Lee Seok Cheol e Lee Seung Hyun, mentre Kim Chang Hwan è stato condannato a otto mesi di carcere, convertita in due anni di libertà vigilata, per favoreggiamento ad abuso su minori (n.b. qualora dovesse violare i termine della libertà vigilata o commetter altri crimini in questi due anni, scatta la condanna a otto mesi in prigione).

La Media Line Entertainment è stata inoltre condannata a una multa di 20 milioni di won, circa 16.000 euro.

6 cuori per questo articolo

Lascia un commento

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.