Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Jun.K nell'MV 'Moving Day' e racconta del soprannome 'Fiore di Capra'

Jun.K nell’MV ‘Moving Day’ e racconta del soprannome ‘Fiore di Capra’

| On 30, Dic 2017

Jun.K è tornato con il suo nuovo solo album dal titolo ‘My 20’s’ presentato dalla title-track ‘Moving Day’. E’ un album molto importante per l’artista dato che ha scritto e composto la maggior parte dei brani contenuti nel CD, le cinque tracce anche in collaborazione con altri artisti: la pre-release “November to February” è insieme a Jeon So Mi, “Why” è con Park Ji Min, “My 20s” ved eun featuring con Double K.

‘Moving Day’ è una traccia lenta e riflessiva che racconta della fine di un’importante storia d’amore e come si debba andare avanti, superando il tutto e cambiando la propria vita come in un trasloco.

Il cantante ha recentemente consolidato la sua immagine di musicista di talento componendo molte delle recenti tracce dei 2PM, oltre a produrre le sue canzoni soliste. Ciononostante, ha parlato recentemente di come un errore fatto all’inizio della sua carriera gli è valso un soprannome che lo ha fatto soffrire per molti anni. Poco dopo il debutto, Jun.K ha cantò la popolare ballata “Snow Flower” di Park Hyo Shin con una voce leggermente traballante a causa di un raffreddore.

Il video della performance è diventato virale ed è ancora popolare oggi, portando le persone a chiamarlo con il soprannome di “Fiore di capra”. Jun.K ha ammesso anche lui l’errore e che ha trovato divertente il video e ha rivelato che l’incidente gli ha reso difficile successivamente dimostrare di essere un cantante capace: “Ho pensato che se avessi lavorato sodo e cantato bene [dopo quello], le persone avrebbero cambiato idea, ma non è stato così facile”. Per fortuna, dopo anni di sforzo Jun.K ha dimostrato egregiamente il suo vero valore.

10 cuori per questo articolo

Lascia un commento

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.