Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Key degli SHINee pubblica una lettera per Jonghyun su Instagram

Key degli SHINee pubblica una lettera per Jonghyun su Instagram

| On 21, Dic 2017

A solo un’ora di distanza dalla fine del funerale di Jonghyun degli SHINee, anche Key ha deciso di spendere qualche parola per il suo amico.

Ha pubblicato una lettera destinata a Jonghyun, su Instagram:

“Hyung, it’s me Kibum~ I saw your face yesterday and I sent you off today but I still can’t believe this happened.

I’m so sorry I was late coming to your side because I was busy doing something else and I’m sorry I wasn’t there for you as a brother through your loneliness.

You and I were the most stubborn people on the team so we always had our way and even to the end you decided when you were going to leave and acted on it all by yourself.

I hurt so much initially but spending the last three days with you and you alone, I think I’m beginning to understand why you did what you did.

Don’t worry about having left us behind and I will take care of your mom and your sister just like they were my own family.
I will miss you a lot , I’m worried now because the man who always supported my thoughts during meetings is now gone.

It was always me and you talking in all those meetings…I will try to get used to spending time without you and live better than I have until now.

When I grow old and we meet again, tell me I’ve done well too!
To the best artist, friend, hyung and colleague of my life, Jonghyun hyung, You did well. I love you so very much!”

Questa la traduzione: “Hyung, sono io, Kibum. Ho visto la tua faccia ieri e adesso ti sto salutando per l’ultima volta, ancora non ci credo che è successo.

Hyung, mi dispiace di essere venuto così tardi al tuo fianco a causa dei miei impegni e mi dispiace per non esserti stato vicino curare la tua solitudine. 

Io e te siamo sempre stati i più testardi del gruppo, siamo sempre andati dritto verso la nostra strada e anche questa volta, hai deciso di testa tua di andartene da solo.

All’inizio faceva male, ma dopo aver trascorso questi tre giorni da con te e solo con te, penso che sto iniziando a capire perché hai fatto quello che hai fatto. 

Non ti preoccupare per averci lasciato indietro, mi prenderò cura di tua madre e tua sorella come se fossero la mia stessa famiglia.

Mi mancherai molto, e sono anche preoccupato, perché quello che supportava sempre le mie idee duranti gli incontri, ora non c’è più. 

Eravamo sempre io e te a parlare durante gli incontri… Cercherò di abituarmi a stare senza te e proverò a vivere meglio di quanto abbia fatto fino ad ora. 

Quando sarò vecchio e ci incontreremo di nuovo, per favore, dimmi che ho fatto bene anche io!

Per il miglior artista, amico, Hyung e collega della mia vita, hai fatto bene.

Ti amo tanto”.

 

155 cuori per questo articolo

Lascia un commento

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.