Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

2 commenti

Cambiamenti alla legge per il servizio militare in Corea del Sud: cosa cambia per idol e star?

Cambiamenti alla legge per il servizio militare in Corea del Sud: cosa cambia per idol e star?

| On 22, Ago 2018

Con l’emendamento del 29 maggio sono state apportate modifiche in Corea del Sud alle leggi che regolamentano il servizio militare obbligatorio per gli individui di sesso maschile, che non può essere rimandato oltre i 30 anni.

I regolamenti riformati non impediscono di viaggio all’estero ma regolamentano questo strumento che è stato ampiamente abusato come metodo per rinviare l’arruolamento militare, strumento utilizzato anche da persone non famose. Gli individui di età compresa tra 25 e 27 anni (28 se la persona è iscritta a un programma di dottorato, frequenta la scuola o ha ritardato l’arruolamento per problemi fisici) hanno ancora e comunque il diritto a un permesso per viaggiare all’estero a breve termine. Per motivi di salute, familiare o circostanze inevitabili che non impediscono l’obbligo del servizio militare, anche le persone che hanno più di 28 anni possono ottenere un permesso di viaggio all’estero.

Precedentemente alle celebrità era concesso uno speciale permesso di 90 giorni che si aggiungeva agli altri motivi per cui era concesso un ritardo nell’arruolamento: in generale quando ci riceve la convocazione (tra i 18 e i 30 anni) si deve avviare l’arruolamento immediatamente, questo può essere posticipato per motivi di salute, lutto o problemi familiari, studio come università o dottorato (precedentemente era presente anche un permesso per le celebrità, adesso rimosso).

Ci saranno dei controlli sugli spostamenti fuori dalla Corea del Sud dei vari cittadini coreani tra i 25 e i 28 anni: in generale è possibile viaggiare oltreoceano con permessi facendo attenzione che il periodo passato fuori dalla Corea non sia superiore a sei mesi (precedentemente era di un anno). Molti report parlano anche di un massimo di 5 viaggi all’anno ma, in realtà, questo numero sembra più orientativo e da considerarsi vincolato ai sei mesi prima citati.

Anche l’agenzia di Doojoon degli Highlight, che con le sue dichiarazione ha favorito confusione e interpretazioni errate, ha rilasciato chiarimenti sull’assenza dell’idol dalle promozioni estere del gruppo: “Ci scusiamo per aver causato la confusione di molti fan a causa della comunicazione sul sito ufficiale sull’incapacità di Yoon Doojoon di andare all’estero. Yoon Doojoon aveva in precedenza ritardato il suo arruolamento militare per un infortunio al ginocchio e, poiché c’è stata una recente modifica del regolamento del servizio militare sulla valutazione dei criteri per i viaggi all’estero per le persone che hanno ritardato l’arruolamento, i viaggi fuori dalla nazione sono diventati difficili. Pertanto, per quanto riguarda gli emendamenti del 29 maggio citati in precedenza, vi informiamo che non vi è alcuna correlazione diretta tra l’incapacità di Yoon Doojoon di viaggiare oltreoceano e gli emendamenti.” La nuova legge, quindi, è uno dei motivi, ma non l’unico, per Doojoon.

15 cuori per questo articolo

Comments

  1. Mario

    Se nasci sei donna ti arruoli solo se vuoi, secondo me dovrebbe essere così per tutti.

    • Choidesu

      No per niente, sono del parare che un po’ di servizio a TUTTI ragazzi fanno bene… E sicuramente se esistesse in italia hai ragazzi italiani d’oggi farebbe bene un po’ di servizio, sono proprio senza pensieri e non si sa’ cosa fanno… Ovviamente non tutti ragazzi sono così, e non tutti ragazzi dopo aver fatto il servizio aggiustano la testa… Ma penso sia un bene che ci sia ancora in corea, magari ci fosse ancora qui…

Lascia un commento

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.