Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Yeri delle Red Velvet presa di mira da spregevoli netizen durante una chat in diretta

Yeri delle Red Velvet presa di mira da spregevoli netizen durante una chat in diretta

| On 15, Set 2015

Le Red Velvet stanno recentemente promuovendo il loro primo full album, “The Red”, ma nonostante l’affetto dei fans sia grandissimo non mancano le male lingue e i soggetti poco raccomandabili a rovinare la tranquillità del gruppo.

Le ragazze, infatti, sono state impegnate il 13 settembre con una diretta, durata circa mezz’ora, in cui avevano la possibilità di dialogare con i propri fan a tu per tu attraverso l’applicazione “V”. Le cinque adorabili ragazze hanno spiegato poi i punti salienti della coreografia della title track “Dumb Dumb” ottenendo un successo strabiliante, un grande numero di ascoltatori e un totale di 200,000 commenti alla chat.

Certamente erano copiosi i commenti positivi e di supporto per queste giovani rookie ma sono giunti agli occhi e alle orecchie delle sventurate dei commenti con riferimenti sessuali ed inopportuni rivolti addirittura alla piccola maknae Yeri.

Moltissimi netizen hanno infatti preso di mira la piccola maknae ma la cosa peggiore sta nel fatto che i commenti, essendo stati lasciati in una chat live, sono stati letti direttamente dalla povera “vittima” che ha dovuto continuare la diretta senza mostrare i segni di un qualche possibile turbamento.

I commenti  peggiori sono stati certamente quelli a sfondo sessuale, per esempio un commento malizioso era: “Yeri, tu(….) non ti avvicinare troppo prima che io possa mettere un coltello nella tua(….)”; gli altri ascoltatori, inorriditi dalle parole lasciate, hanno poi invitato gli altri a non andare fuori dal seminato considerando il fatto che la poverina ha appena 17 anni.

Un altro netizen, “A”, inoltre ha catturato il commento spregevole con l’intenzione di apparire bello agli occhi del pubblico, scrivendo: “L’espressione di Yeri si è indurita e non è riuscita nemmeno più a parlare, credo proprio che abbia visto il post…..Mentre mostravano i passi della coreografia credo proprio, a giudicare dalla sua voce, che abbia cercato di trattenere le lacrime. Per cortesia pensateci bene prima di postare una cosa simile, ricordate inoltre che si tratta pur sempre di una studentessa delle superiori nella sua tenera età.”

 

27 cuori per questo articolo

Lascia un commento