Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Novità sul caso marijuana di T.O.P dei BIGBANG

Novità sul caso marijuana di T.O.P dei BIGBANG

| On 04, Giu 2017

Continuano a essere rilasciate informazioni, voci e comunicati ufficiali per lo scandalo che ha coinvolto T.O.P di BIGBANG, accusato di aver fumato marijuana lo scorso ottobre. La marijuana è illegale in Corea del Sud, così come il suo utilizzo, e attualmente T.O.P è indagato.

Come riportato da alcune riviste, T.O.P ha fumato marijuana insiema a una conoscenza femminile, la ventiduenne Han Seo Hee, secondo indiscrezioni. Mentre le indagini vanno avanti, la stazione di polizia di Gangnam, dove attualmente l’idol presta servizio militare obbligatorio, ha annunciato che non gli è permesso lasciare la caserma, che è in pausa e che l’azione disciplinare verrà discussa dopo il risultato delle indagini.

Sono arrivate, proprio oggi, anche le scuse dello stesso T.O.P e di G-Dragon. T.O.P si dice dispiaciuto di aver ferito i membri, l’agenzia, il pubblico, i fan e la sua famiglia che si sente molto deluso da se sesso. Rifletterà a lungo e non farà più lo stesso errore. Allo stesso modo G-Dragon, secondo il Daily Sports, si è scusato per T.O.P promettendo che cose del genere non accadranno più nei BIGBANG.

45 cuori per questo articolo

Lascia un commento

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.