Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

La maglia 'hot' di Lucas degli NCT crea scalpore: ennesimo attacco superfluo

La maglia ‘hot’ di Lucas degli NCT crea scalpore: ennesimo attacco superfluo

| On 24, Mag 2020

Lucas degli NCT, WayV e SUPER M, è al centro di un dibattito, che assume diversi toni, in merito alla camicia da lui indossata: è una camicia che fa parte della collezione SUPREME X RITA ACKERMANN, la Rayon S/S Shirt. Rita Achermann è un’artista, pittrice ungherese e americana contemporanea nota soprattutto per le sue opere astratte e corporee che affrontano questioni di antropomorfismo e femminilità.

Molti netizen, si dice circa 900, su una community online molto popolare hanno avviato una discussione su questa maglia, scambiandosi opinioni sul fatto che possa essere oscena o criticandolo per averla scelta, dato anche il suo ruolo di idol.

L’Arte Può Essere Oscena? Esiste un diritto all’osceno, ovvero il privilegio dell’arte? Purtroppo quella che è una discussione affrontata molte volte nella storia, in questo caso mostra tutta la sua ignoranza diventando attacco personale a un idol.

La rappresentazione artistica non prevede il limite del buon costume (concetto al quale è legato l’oscenità) proprio per il carattere provocatorio dell’arte, essenzialmente per l’espressione dell’artista. La maglia essendo il prodotto di un’artista che opera da decenni, ovviamente, è al di fuori dei concetti di oscenità e buon costume e, nel caso in cui la sua visione provochi determinate reazioni, in fondo è quello che l’artista spera di ottenere.



9 cuori per questo articolo

Lascia un commento

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.