Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Kyeongha dei TOPSECRET condannato per violenze sessuali a un anno e sei mesi di reclusione

Kyeongha dei TOPSECRET condannato per violenze sessuali a un anno e sei mesi di reclusione

| On 02, Giu 2018

Risalgono a gennaio 2017 le accuse di violenze sessuali fatte a Kyungha o Kyeongha dei TST o TOPSECRET, definite subito false e semplici rumor dalla sua agenzia (vecchio articolo). Mentre l’agenzia sminuiva queste voci e sembrava pronta a proteggere il suo idol da questi rumor infamanti, lasciandolo continuare a esibirsi a maggio 2017 con ‘Wake Up’, a giugno 2017 con ‘Mind Control’ e lo scorso mese con ‘Love Story’, le indagini sono andate avanti e si è scoperta l’amara verità.

Kyeongha è stato condannato a un anno e sei mesi di reclusione, con un periodo di probation di tre anni, e 40 ore di un programma di riabilitazione per chi compie reati sessuali. La probation comprende una serie di attività ed interventi, tra cui controllo, consiglio e assistenza, volti al reinserimento sociale dell’autore di reato e a contribuire alla sicurezza pubblica e può essere paragonato alla libertà condizionata. Quindi nel caso non rispetti i termini di questa ‘libertà vigilita’, verrà applicata la pena di un anno e sei mesi di reclusione.

È stato accusato di aver commesso violenza sessuale con la forza o la coercizione nei confronti di una sua coetanea, “A”, a dicembre 2014. Ulteriori dettagli sul caso spiegano che Kyeongha aveva espresso desiderio sessuale per “A” mentre camminava in strada accanto a lei e quando “A” è fuggita, l’ha seguita al primo piano di un edificio e l’ha aggredita sessualmente.

Kyeongha ha inizialmente ammesso l’accaduto e si è scusato, ma ha cambiato atteggiamento dopo aver debuttato come idol l’anno scorso. “A” ha pubblicato la storia su Facebook l’anno scorso, ma quando l’agenzia di TST ha negato le accuse, “A” ha presentato denuncia contro Lee. Quest’ultimo hanno presentato appello e hanno continuato a negare per tutto il periodo, lasciando che Kyeongha promuovesse liberamente.

Adesso l’agenzia JSL ha spiega la situazione ai fan, annunciando comunque che è stato presentato un secondo appello e che sono pronti a giungere fino al ricorso per salvaguardare il loro artista. Tutte le promozioni previste per questa settimana (il gruppo è tornato con ‘Love Story il 23 maggio) sono cancellate.

16 cuori per questo articolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!