Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Jessica risponde alle accuse di aver lasciato le SNSD per denaro ma in realtà è un falso

Jessica risponde alle accuse di aver lasciato le SNSD per denaro ma in realtà è un falso

| On 20, Mag 2016

Subito dopo il debutto da solista di Jessica, si sono diffusi molti articoli sulla ragazza che ricordava i suoi momenti nelle SNSD o del rapporto con le vecchie compagne del gruppo. Il 19 maggio la Cordel ha annunciato che denuncerà tutti coloro che hanno pubblicato interviste false con Jessica.

Non si sa con precisione quale e quante interviste siano false, ma l’agenzia di Jessica ha annunciato che i rumor sono partiti dalla Corea e sono stati pubblicati come interviste in articoli di siti coreani, successivamente tradotti anche in cinese su me2day e Sina. Gli articoli accusati sono stati già cancellati sulle piattaforme incriminate, però resta ancora una gran confusione.

Tra gli articoli probabilmente falsi ci sono quelli di Sports Chosun e Tenasia, dove Jessica si sarebbe aperta sull’abbandono delle SNSD e il suo rapporto col gruppo, interviste riportate qui di seguito.

Durante un’intervista di Sports Chosun, Jessica ha parlato del suo marchio ‘Blanc & Eclaire‘ e anche di alcuni rumor che la riguardano. Jessica prima ha detto: “All’inizio, ho voluto partire in piccolo perché ho ​​pensato che sarebbe stato divertente vedere persone osservare i miei design in un posto piccolo. Tuttavia, per fortuna, molti paesi volevano i miei prodotti. Credo di essere stata fortunata.” Poi ha risposto a chi l’ha accusata di aver lasciato le SNSD per denaro, dichiarando: “Questi sono affari. Bisogna investire e reinvestire, crescere gradualmente al fine di diffondere il marchio. Ecco perché non puoi guadagnare soldi rapidamente. Io non ho guadagnato molto.” Ha inoltre augurato buona fortuna alle SNSD: “Non posso più promuovere con le Girls’ Generation, ma spero che loro possano promuovere con successo per lungo tempo.”

Nell’intervista a Tenasia, invece, ha ricordato il suo vecchio gruppo: “Non sarei qui senza le Girls’ Generation. Se non ci fossero le Girls’ Generation, non ci sarei io. Inoltre, le Girls’ Generation non ci sarebbero senza l’agenzia. E’ un ricordo molto prezioso. Non ho alcuna intenzione di negare ciò che ero in quel momento.” Per quanto riguarda il suo abbandono al gruppo ha detto: “Non c’era altra scelta da prendere. i nostri interessi erano diversi e ci siamo dovute separare in qualche momento… Penso solo che il mio momento di andare via è venuto prima. […] Se c’è qualsiasi malinteso, lo risolverò in qualsiasi momento. La verità uscirà fuori alla fine e passando il tempo, credo che [la gente] riuscirà a riconoscere [la verità].”

Capire la verità e cosa sia affidabile è veramente difficile, quindi fate attenzione a ogni intervista.

27 cuori per questo articolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.