Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

I B.A.P parlano della querela alla loro agenzia e del loro ritorno sul palco

I B.A.P parlano della querela alla loro agenzia e del loro ritorno sul palco

| On 22, Nov 2015

I B.A.P sono tornati con il loro ultimo album ‘MATRIX’, dopo un lungo periodo di grandi cambiamenti, denuncia alla loro agenzia, la TS Ent, il chiarimento, il ritiro della querela e le varie difficoltà che il gruppo ha affrontato insieme.

In precedenza, infatti, tutti i membri dei B.A.P avevano denunciato la loro agenzia, la TS Entertainment, per il trattamento ingiusto a loro riservato e avevano chiesto l’annullamento del contratto (Articolo sulla querela QUI e QUI), per poi decidere, nove mesi dopo, di tornare alla vecchia agenzia (Articolo QUI).

“Abbiamo raggiunto un compromesso ed è andato tutto bene” hanno spiegato alla Section TV, “Avremmo dovuto comunicare di più con l’altro. [Il conflitto] è accaduto perché la nostra comunicazione è stata interrotta. Non eravamo in grado di fare compromessi fra quello che l’agenzia voleva da noi e quello che noi volveamo dall’agenzia.” I membri hanno rivelato che, nell’anno e mezzo di pausa, si sono dedicati a se stessi ma anche alla musica. Youngguk ha fatto un viaggio e lavorato sull’album, Daehyun si esibiva per strada con amici.

Bang Yong Guk ha detto, parlando di quanto strano sia tornare sul palco dopo tutto questo tempo di pausa: “Molte cose sono cambiate dall’ultimo comeback, anche la sala d’attesa. Sono così nervoso per il primo live che sto tremando. Ho la stessa sensazione del nostro comeback come rookie. Inoltre, è strano, abbiamo debuttato solo nel 2012, ma abbiamo già un sacco di junior ora. All’inizio abbiamo avuto più anziani che junior, quindi è poco familiare.” Himchan ha aggiunto: “Piuttosto che mostrare nulla, abbiamo semplicemente messo le nostre storie [nella musica]. Penso che sia interessante perché è qualcosa che abbiamo fatto noi stessi. Mi piace poter portare fuori nel palco qualcosa che è solo dei B.A.P.”

Daehyun ha aggiunto: “Sinceramente, grazie a tutti i tifosi che ci hanno dato tanto amore. Dal momento che i nostri membri più giovani hanno concluso la scuola e Zelo ha aiutato con la coreografia, credo che la nostra individualità è venuta fuori ancora di più. Più di ogni altra cosa, io sono grato di essere in grado di stare sul palco. Che si tratti di programmi di musica o concerti, ho sempre guardato gli spettacoli di fine anno e pensato: ‘Sarebbe bello se riuscissimo a stare in piedi anche lì.’ Noi membri continueremo a esercitarci finché respiriamo.”

27 cuori per questo articolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!