Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

HyunA rivela cosa l'ha spinta a parlare della sua depressione

HyunA rivela cosa l’ha spinta a parlare della sua depressione

| On 02, Set 2020

Hyuna si è aperta sulla sua depressione e attacchi di panico, così come sincope vasovagale, annunciato ormai 4 anni fa. Sono ormai 5-6 anni che prende regolarmente dei farmaci ed è molto attenta in ciò.

HyunA ha parlato dei suoi problemi di salute sui social media e, in merito a questa scelta coraggiosa, durante ‘Radio Star’ il 26 agosto, ha detto: “Ho preso farmaci per il mio disturbo di panico e la depressione per oltre quattro anni. Penso di avere questi disturbi da circa 10 anni. Quando l’ho nascosto, sembrava rimanere nascosto bene. Tuttavia, una volta sono svenuta mentre stavo girando uno spot pubblicitario e mi è stata diagnosticata una sincope vasovagale. Non mi sentivo male per lo svenimento in quel momento, ma ero più turbata di aver causato problemi a tutte le persone che lavoravano lì. È stato allora che ho capito che era meglio smettere di nascondere il motivo per cui è successo qualcosa del genere e dire alla gente la verità.”

HyunA ha rivelato di aver imparato durante il trattamento un modo per proteggersi: “Di solito ho difficoltà a dire di no. Non riesco a impedirmi di pensare più mi addentro nei miei pensieri e divento più ansiosa a ogni pensiero. Ogni volta che ho tempo in questi giorni, mi alleno con gli occhi. Penso tra me e me di avere un pendolo davanti agli occhi e li sposto. Se chiudo gli occhi, mi concentro più che posso e sposto gli occhi da sinistra a destra 30 volte, cosa abbastanza interessante, finisco per non pensare a nulla. Quando ho un attacco di panico, anche quello non è facile. Non sembra molto, ma cerco di continuare a farlo e di sbarazzarmi della mia ansia.”

HyunA si è descritta come una perfezionista e ha condiviso: “In media, mi alleno per più di 10 ore al giorno. Mi sono allenata per circa 13 ore al giorno sin da quando ero giovane, quindi non lo sapevo, ma prima del mio ritorno sanguinavo da entrambe le narici e poi mi sono reso conto di quanto fossi stanca.”



[Update] Partecipa al nostro Summer Giveaway!

8 cuori per questo articolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.