Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

G-Dragon primo coreano a superare il ban cinese: è nuovo modello della Nongfu Spring

G-Dragon primo coreano a superare il ban cinese: è nuovo modello della Nongfu Spring

| On 16, Apr 2020

Come avevamo già intuito e descritto nell’articolo sui programmi simili a Produce 101 in cui sempre più coreani venivano invitati direttamente dalla produzione (Articolo QUI), il divieto della Cina agli artisti coreani si sta allentato sempre di più. Film, drama ed esibizioni di artisti sudcoreani sono stati praticamente vietati nella Cina continentale per quasi quattro anni e anche i BTS nel 2019 non hanno potuto aggiungere una tappa cinese durante il loro tour di 23 città in giro per il mondo.

G-Dragon dei BIGBANG diventa il primo artista coreano, che dalla crisi missilistica THAAD e il successivo blocco non ha più promosso in Cina, a ricevere un nuovo contratto per un brand cinese.

G-Dragon, infatti, è diventato il modello della bevanda a base di thé Chapai del marchio Nongfu Spring, azienda storica cinese fondata nel 1996 molto nota nel settore delle bevande. Prima del ban/divieto del 2017 tutto il gruppo era volto dell’azienda.

I BIGBANG, prima del ban cinese, erano molto famosi e avevano molte promozioni: nel 2016 (un anno prima della crisi diplomatica tra Cina e Corea del Sud) hanno organizzato il tour in Cina, Made VIP Tour, che ha coinvolto più spettatori in assoluto, superando noti artisti cinesi come Jay Chou e Eason Chan; il Made VIP Tour in Cina ha guadagnato il 70% dei profitti. Questo tour è stata anche l’ultimo volta in cui i BIGBANG hanno messo piede in Cina.

Il gruppo e G-Dragon, però, erano e sono ancora amatissimi: infatti l’articolo cinese dove veniva annunciato il nuovo modello è stato letto 45 milioni di volte in due ore e le bottiglie con il volto di GD in vendita sono state SOLD OUT in meno di un’ora.



5 cuori per questo articolo

Lascia un commento

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.