Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

T.O.P dei BIGBANG accusato di aver usato marijuana e la YG risponde

T.O.P dei BIGBANG accusato di aver usato marijuana e la YG risponde

| On 01, Giu 2017

T.O.P dei BIGBANG è stato accusato di aver utilizzato e fumato marijuana secondo quanto detto dalla polizia di Seoul. L’idol è risultato positivo al test del follicolo pilifero ed è stato rivelato che ha usato la droga lo scorso ottobre, non è chiaro, però, se era un’abitudine o un uso occasionale.

Questo caso è passato all’ufficio del pubblico ministero (essendo comunque nel bel mezzo del servizio militare obbligatorio come ufficiale della polizia dallo scorso febbraio) in quanto T.O.P ha violato la legge, essendo illegale in Corea del Sud l’utilizzo della marijuana.

La YG Entertainment ha subito risposto e si è scusata per l’accaduto: “Prima di tutto, vorremmo chiedere scusa. Dopo averlo confermato, abbiamo scoperto che Choi Seung Hyun (il vero nome di T.O.P), durante il servizio militare, è stato richiamato per aver fumare marijuana prima del suo arruolamento. Ha partecipato e concluso tutte le indagini con diligenza e, nel corso delle indagini, ha ammesso la maggior parte delle accuse e sta riflettendo profondamente. Ci scusiamo ancora una volta per aver fatto preoccupare molte persone.”

Secondo voci e indiscrezioni, T.O.P avrebbe fatto abuso di marijuana tra il 9 e il 12 ottobre insieme a una ragazza di venti anni, secondo alcune voci una trainee. Sembra che, inizialmente, l’idol abbia negato le accuse e parlato semplicemente di sigarette elettroniche.

41 cuori per questo articolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!