Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

4 commenti

Gruppi Kpop senza coreani, Zgirls e Zboys, debuttano ufficialmente

Gruppi Kpop senza coreani, Zgirls e Zboys, debuttano ufficialmente

| On 23, Feb 2019

La compagnia coreana Zenith Media Contents, gestisce anche le WANNA.B e le LIPBUBBLE, ha recentemente introdotto il suo nuovo progetto, il Z-Pop Dream che inizia con il debutto dei due gruppi idol Z-Girls e Z-Boys, gruppi composti ognuno da sette membri provenienti da diversi paesi.

Per le Z-Girls abbiamo Bell dalla Thailandia, Priyanka dall’India, Joanne è taiwanese, Queen al Vietnam, Vanya dall’Indonesia, Carlyn è filippina e Mahiro dal Giappone. Negli Zboys, invece, Perry è tainwanese, Mavin è dall’Indonesia, Roy è vietnamita, Josh viene dalle Filippine, Sid è indiano, Blink viene dalla Thailandia e Gai dal Giappone. Non è presente, dunque, nemmeno un componente coreano nei due gruppi.

‘Zpop Dream’ è il primo digital single pubblicato da entrambi i gruppi e contengono tre tracce: ‘No Limit’ cantata dai Zboys, ‘What You Waiting For’ delle Zgirls e ‘Our Galaxy’ di entrambi i gruppi.


23 cuori per questo articolo

Comments

  1. Mario

    Non sono gruppi Kpop ma Zpop, il Zpop assomiglia al Kpop ma gli idol Zpop possono provenire da tutto il mondo e cantano in inglese.

    • ‘Zpop’ deriva da ‘Zpop Dream’, il progetto promosso dalla società d’intrattenimento ‘Zenith Media Contents’.
      Non esiste nessun genere o classificazione ufficiale di ZPOP, perché semplicemente è un gioco di parole tra Zenith (società COREANA che propone questo progetto internazionale) e Pop.

  2. mattia santus

    queste due canzoni non possono essere viste come k-pop, il motivo è molto semplice, k-pop sta per pop coreano, se cantano in inglese e non c’è nemmeno un coreano all’interno del gruppo non possono essere classificati come canzone del genere pop coreano, è come se si prova a dire che un pc è un qualcosa che si possa mangiare, è falso

    • Ufficialmente rientrano in questo genere in quanto prodotti/creati da un’agenzia coreana e distribuiti su canali coreani (GENIE). Così sono stati definiti dall’agenzia che li ha creati e distribuiti, così scriviamo noi nell’articolo.
      Su quanto siano o no effettivamente/realmente k-pop, oppure quanto successo possano avere, non entriamo nel merito

Lascia un commento

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.