Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Caso Kris, Luhan contro la SM: i comunicati ufficiali dei due idol

Caso Kris, Luhan contro la SM: i comunicati ufficiali dei due idol

| On 23, Lug 2016

La vicenda che legava in maniera estenuante i due idol cinesi, ex membri degli EXO, Kris e Luhan, al colosso di produzione coreano, la Star Museum ha, in questi giorni, visto finalmente la sua fine.

Si era parlato di una ipotetica proposta della SM giusto alla fine della causa-arbitrato.

Ovviamente non si parla ancora di notizie ufficiali da parte della casa di produzione sud coreana.

Ciò che è stato reso ufficiale sono invece i comunicati dei due idol cinesi.

I due “statements” sono molto simili tra loro e racchiudono tutto il futuro che si presenta davanti ai due talentuosi artisti.

Il comunicato di Kris, nello specifico  statuisce che la causa  contro la Star Museum che lo aveva portato ad allontanarsi dalla Corea e a lasciare la band è ufficialmente giunta al termine.

Kris sarà libero di continuare la sua attività eccetto che in Corea e in Giappone.

Potrà inoltre rivolgersi a chiunque voglia per la gestione della propria carriera (quindi non ha più  vincoli di esclusività con la Star Museum).

Il comunicato ringrazia inoltre i fan per il supporto e la stima manifestati a Kris e promette che in futuro non mancheranno occasioni di apprezzare il talento di Kris nelle sue numerose attività.

Quanto a Luhan il comunicato parte con un riassunto molto breve dell’intera vicenda, originatasi intorno al 10 ottobre del 2014 quando Luhan promuove una causa contro la sua casa di produzione la SM, per la risoluzione del contratto che lo legava a questa.

Anche per Luhan la causa è ufficialmente chiusa.

Luhan potrà continuare le sue attività in Cina, avvalendosi dei partners che riterrà opportuni.

Anche il comunicato di Luhan ringrazia i fan per il supporto ed il team di legali che ha seguito la vicenda.

Resta ora da verificare se effettivamente la clausola che impone il versamento di una percentuale degli introiti dei due artisti alla SM fino al 2022, anno di naturale scadenza del contratto, sia davvero stata approvata dalle parti.

 

 

32 cuori per questo articolo

Lascia un commento

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.