Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Alexander, ex-UKISS, spiega la ragione ingiusta per cui è stato cacciato dal gruppo

Alexander, ex-UKISS, spiega la ragione ingiusta per cui è stato cacciato dal gruppo

| On 06, Ago 2020

Dopo aver debuttato nel 2008 con gli UKISS, Alexander ha lasciato il gruppo nel 2011 e al tempo l’agenzia dichiarò che il ragazzo voleva tornare a scuola e concentrarsi sui suoi studi.

Alexander ha recentemente parlato con nel popolare canale YouTube JAYKEEOUTxVWVB del vero motivo per cui ha lasciare il gruppo, o meglio, è stato costretto a lasciarlo.

“Mi sembrava che fosse così ingiusto. All’improvviso mi dissero che volevano cambiare membri. Dissero che non avevamo abbastanza talento e che avevamo bisogno di più membri coreani.” spiega Alexander che continua dicendo di aver aiutato molto in termini di marketing con gli U-KISS, prima che la sua agenzia gli ha improvvisamente “suggerito” di lasciare il gruppo.

“Stavamo facendo molti eventi all’estero e io li stavo aiutando. Ho anche insegnato loro come usare Twitter e con la promozione delle nostre cose. Ma poi vennero da me e dissero: “Stiamo pensando di cambiare alcuni membri. Che ne dici di unirti alla squadra d’oltremare? Sapevo che stavano solo cercando di buttarmi fuori.” Sempre in quel periodo un altro membro dello staff ha cercato di farlo sentire in colpa, spingendolo a farlo andare via:Pensaci bene, Alexander. Dove pensi di classificarti in termini di popolarità in Corea? Non sei popolare. Alexander è cascato nella trappola: “All’epoca ero giovane, quindi ho considerato vere quelle parole e ho creduto a lui. Penso che molte agenzie di intrattenimento facciano questo agli artisti.”

Fortunatamente, Alexander è stato in grado di lasciare il gruppo e l’agenzia a condizioni relativamente buone: “Mia zia andò dal CEO e gli chiese onestamente di lasciarmi andare se davvero credeva che non avrei aiutato il gruppo. Normalmente è difficile risolvere un contratto prima della scadenza del termine o lasciare un’agenzia, ma siamo riusciti a risolverlo a condizioni accettabili.”



[Update] Partecipa al nostro Summer Giveaway!

5 cuori per questo articolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.