Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Un commento

Vittorie agli show, all-kill, vendite fisiche: quanto sono misura del successo di un gruppo?

Vittorie agli show, all-kill, vendite fisiche: quanto sono misura del successo di un gruppo?

| On 13, Dic 2018

Sentiamo spesso parlare di all-kill, PAK, CAK, Roof hits, classifiche digitali e quelle fisiche, Hanteo e Gaon, vittorie settimanali agli show musicali televisivi, ma cosa significa tutto ciò nel K-Pop? Quanto è importante un all-kill, vendere un milione di CD o una vittoria a uno show musicale in TV?

E’ un discorso molto ampio che ci porta in quello che viene definito il ‘curioso caso del mercato musicale coreano’, un sistema che funziona in modo differente e che ha trovato un suo equilibrio in dinamiche particolarmente difficili da capire per gli esterni.

Partiamo prima di tutto con delle definizioni:
1) Vendite fisiche
Quando parliamo di album che fisicamente vengono venduti facciamo riferimento a due classifiche fondamentali: Gaon e Hanteo. La Gaon ha sia una classifica per i CD fisici sia una per a musica digitale (quella che si acquista online), mentre Hanteo si limita esclusivamente al fisico.
Gaon (per le vendite fisiche) conta gli album che vengono spediti ai vari negozi e punti vendita, conta anche le vendite internazionale e considera le restituzioni. Hanteo raccoglie i dati dai principali rivenditori coreani e non conta gli album che vengono restituiti.
Per questo motivo molte persone preferiscono considerare la Gaon che, a lungo termine, riporta un numero più coerente alle effettive vendite.
2) Vendite digitali
Anche se possiamo far riferimento alla classifica digitale Gaon, i canali normalmente utilizzati sono altri: MelOn, Genie, Bugs, Olleh, Soribada, Naver e Monkey3.
MelOn è il più grande e popolare sito dove è possibile acquistare musicale e CD digitali in Corea del Sud. Vi sono circa 28 milioni di utenti ed è sicuramente la classifica più importante da tenere in considerazione.
Genie è la seconda classifica per grandezza ed è collegata all’SM Entertainment da partership, seguono poi tutte le altre sopra nominate.
-Termine usati nelle vendite digitali:
*ROOF-HITS: non intendiamo semplicemente raggiungere il primo posto, ma dominarlo per molto tempo.
*ALL-KILL (usare il sito iChart per controllare) quando un brano in tutte le classifiche digitali sopra scritte è alla prima posizione in tempo reale.
*CAK (usare il sito iChart per controllare) Certified All-Kill, quando si è alla prima posizione in tempo reale e in quella giornata.
*PAK (usare il sito iChart per controllare) Perfect All-Kill, quando si è alla prima posizione in tempo reale, in quella giornata e nella settimana.
3) Vittorie settimanali negli Show Musicali Televisivi
Che sia Music Bank, Music Core, Show Champion e M! Countdown quanto scritto sopra influenza abbastanza la vittoria della settimana. Ogni show effettua dei calcoli e seleziona il vincitore in base alle vendite digitali, fisiche, voti dei netizen o punti live, tutto può essere molto diverso da show a show. Tutti gli show sono basi sulla GAON ma spesso i voti dei netizen o i punti extra che si hanno per le esibizioni live modificano un po’ la realtà. Vincere uno show musicale, soprattutto uno meno seguito e da un canale satellitare, non ha un grande valore, vincere il Music Bank, considerato il più importante e che va in onda su TV pubblica, ha un valore maggiore.

Parliamo adesso di questo strano caso del mercato musicale coreano, considerando contraddittorio e complicato, ma anche molto interessante dagli studiosi del settore.

Negli ultimi anni in Corea del Sud sono aumentate le vendite fisiche, cresciute anche del 116%, ma è diminuita la vendita digitale del 25%. La Corea è l’unico paese in cui il mercato musicale digitale supera il 50%, grazie anche ad abbonamento mensili proposti dalle diverse piattaforme musicali (MelOn, Genie, Bugs, Olleh, Soribada, Naver e Monkey3) che rendono molto conveniente comprare musica online. Motivi del crollo del digitale? La pirateria, l’aumento del costo degli abbonamenti mensili che avevano prezzi veramente troppo bassi, l’attenzione all’acquisto del CD Fisico, spinti dal valore unico che per un fan ha l’album.

Giungiamo quindi a un altro tasto dolente della musica digitale coreana: il costo di ogni canzone (e lo scarso guadagno per chi crea musica). Acquistando singoli su iTunes e altri canali internazionali saprete che un brano non costa meno di 0,99 euro, in Corea, invece, MelOn (e altri siti simili) propone un abbonamento di 8 dollari che permette di comprare fino a 150 canzoni, in media 0.05 euro a brano.
Come vengono divisi questi grandissimi guadagni della musica digitale?
(From: Korea Music Copyrght Association (2014))
-40% alla piattaforma che l’ha venduta
-44% all’agenzia
-5% scrittore/i del testo
-5% compositore/i
-3% cantante/i (tipo per le Red Velvet, cinque ragazze, sono 0.6% a testa)
-3% musicisti

La musica digitale non porta guadagno all’artista e ancora meno all’agenzia, motivo per cui sempre grande attenzione c’è sul CD fisico, fonte di grande profitto, che spesso ha molte versioni e molte particolarità: tutte cose che vogliono spingere i fan a comprarne in gran misura, massimizzando al massimo i profitti nell’unico settore che porta veramente guadagni.

Quanto è importante un all-kill?
Un All-Kill vuol dire avere il riconoscimento generale del pubblico, soprattutto dopo la rivoluzione di febbraio 2017 che ha vietato alle agenzie di pubblicare brani a mezzanotte sfruttando un orario morto per toccare la cima delle classifiche, adesso arrivare alla prima posizione delle classifiche vuol dire essere famosi, ciò poterà pubblicità, interviste e altri guadagni.

Quanto è importante vendere tanti CD?
E’ importante in termini di guadagno (per idol e per l’agenzia), profitti che verranno utilizzati per il prossimo comeback. Vendere tanti CD ma non avere mai i propri singoli in classifica digitale, vuol dire avere un fandom buono ma chiuso/limitato e non essere conosciuto dalla massa. Caso emblematico sono i MONSTA X, da anni ottimi nelle vendite fisiche che solo in questo mese hanno ricevuto le prime soddisfazioni in classifica con ‘DRAMARAMA’.

Quanto è importante una vittoria a uno show musicale in TV?
Vincere uno show musicale è il risultato di un buon percorso in fisico e in digitale, unito all’aiuto dei fan. Purtroppo a volte la vittoria è il risultato di imbrogli (quando l’agenzia acquista CD/singoli dei propri artisti per farli salire in classifica e vincere premi, ‘sajaegi’) o è accaduta in show secondari, quindi il suo valore è molto limitato.

10 cuori per questo articolo

Comments

  1. DIEGO

    Articolo molto interessante, con alcuni dubbi da chiarire:

    1. Quindi tutte le classifiche citate nel punto 2 (MelOn ecc.) solo solo digitali e NON conteggiano le vendite fisiche? Mi sembra strano, anche perché la MelOn per es. esiste almeno dagli anni ’80…

    2. Sempre al punto 2, sostenete che la Corea sia l’unico paese dove il mercato digitale supera il 50% quando in realtà questo vale ormai per tutto il mondo (infatti subito dopo parlate di ‘crollo del digitale’).

Lascia un commento

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.