Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Studenti della SOPA parlano degli abusi subiti in un MV di protesta

Studenti della SOPA parlano degli abusi subiti in un MV di protesta

| On 27, Feb 2019

Di sicuro avrete visto spesso queste uniforme gialle: l’hanno indossata Sehun e Kai degli EXO, Jungkook dei BTS, Seulgi e Joy delle Red Velvet, Park Ji-hoon ex-Wanna One, Cheng Xiao delle WJSN, Sulli, Zelo, Yoojung e Doyeon delle Weki Meki, Yuju ed Eunha delle GFRIEND Gongchan dei B1A4, Minhyuk dei NU’EST, Chaeyeon delle DIA, Namjoo, Ha-young e Naeun dele Apink, Hyeri delle Girl’s Day o Lee Hi. Eppure nessuno si aspettava quello che hanno rivelato studenti della School of Performing Arts Seoul, ormai diplomati, in un video musicale.

Questi ragazzi hanno raccontato degli abusi subiti: il preside e gli insegnanti costringono gli studenti a esibirsi in eventi privati, feste private e fuori dalla scuola, obbligando anche gli studenti a usare i loro soldi per pagare le spese necessarie per gli spostamenti e quanto necessario per le performance. E’ stato chiesto a studenti ancora minorenni di comportarsi in modo sexy o essere affettuosi con gli ospiti dei party privati, obbligandoli poi al silenzio, discriminando gli studenti che rifiutavano di esibirsi a tali eventi.

Chi ha provato a denunciare questo comportamento è stato minacciato dalla Commissione Disciplinare della Scuola, anche telefonicamente o contattati dai loro legali. Gli studenti dopo aver esposto tramite questa canzone quanto sopportato per anni, hanno inserito nell’ultima parte del video il rapporto di un membro dell’Assemblea Nazionale Park Yong Jin sulle altre violazioni della scuola, inclusa negligenza di ammissioni o l’uso inappropriato di fondi, strutture e veicoli scolastici.

23 cuori per questo articolo

Lascia un commento

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.