Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Seungri ha pagato prostitute con la carta della YG?

Seungri ha pagato prostitute con la carta della YG?

| On 29, Apr 2019

Il Ceo Yoo Inseok della Yuri Holdings, marito dell’attrice Park Han Byul, ha iniziato a collaborare con la polizia per le indagini sul Burning Sun e la chat di Kakao Talk e tra le varie informazioni date, ha anche spiegato che Seungri ha realmente gestito, organizzato e offerto prostitute a investitori stranieri in Corea del Sud (per convincerli, appunto, a investire nel Burning Sun o in altre aziende) e ha pagato usato una delle carte di credito della YG Entertainment.

La polizia ha spiegato che nel dicembre del 2015, Seungri ha utilizzato la carta di credito della YG Entertainment per pagare una fattura di 30 milioni di won (circa 25.000 euro) per una festa natalizia in cui l’ex membro dei Big Bang avrebbe fatto partecipare anche prostitute per gli investitori stranieri.

Per questi pagamenti con carte di credito aziendali da parte di Seungri, YG ha dichiarato: “La carta di credito aziendale della YG utilizzata da Seungri nel 2015 è una carta che Seungri usava per il pagamento di tutte le sue spese personali sostenute e non correlate al lavoro.” La polizia, ovviamente, adesso sta indagando anche su questa pista.

12 cuori per questo articolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!