Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Seungri ha ammesso di aver avuto rapporti con prostitute

Seungri ha ammesso di aver avuto rapporti con prostitute

| On 26, Mag 2019

Il programma “News A” dell’emittente Channel A ha annunciato in un’esclusiva che Seungri ha confermato e ammesso di aver avuto rapporti con prostitute in passato, come detto dalla polizia da diverse settimane.

In generale tra le accuse mosse contro Seungri abbiamo sfruttamento della prostituzione, appropriazione indebita, violazione della Food Sanitation Act, inoltre, l’acquisto di servizi di prostituzione. Secondo quanto riferito, Seungri ha negato quest’ultima accusa durante i primi due interrogatori della polizia, riconoscendo che c’erano stati rapporti sessuali ma volontari e senza alcuna transazione monetaria, quindi nessun acquisto. Adesso lo ha confermato, invece, come riferito dall’A Channel.

Secondo quanto riferito, ha dichiarato: “È vero che ho avuto rapporti sessuali con una dipendente di un centro di intrattenimento per adulti dopo aver pagato del denaro. Ora rifletterò sulle mie azioni. Come celebrità, ho trovato difficile ammettere i sospetti prima.” Seungri ha continuato a negare le altre accuse.

Per le accuse di sfruttamento della prostituzione, utilizzata con gli investitori stranieri, “Newsdesk” dell’MBC, ha svelato che la maggior parte delle transazioni sono avvenute nel 2015. Nel mese di dicembre 2015, quando Seungri ha dato istruzioni per chiamare prostitute ad intrattenere uomini taiwanesi, Yoo In Suk ha reclutato due donne per 3000 dollari, una nuova transazione pochi giorni dopo, nuove prostitute sono state pagate per nove investitori giapponesi per circa 30.000 euro, utilizzando la carta di credito aziendale della YG Entertainment.

Secondo il rapporto dell’MBC, la polizia ha confermato 12 casi di mediazione della prostituzione avvenuta tra dicembre 2015 e gennaio 2016 per un totale di 36.000 euro.

18 cuori per questo articolo

Lascia un commento

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.