Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

"Scrivere per i BTS, EXO o NCT non ti rende ricco" dicono le Danke

“Scrivere per i BTS, EXO o NCT non ti rende ricco” dicono le Danke

| On 18, Nov 2020

Puoi diventare ricco scrivendo testi per BTS o NCT?

La risposta è no, secondo le Danke, un team di parolieri che ha scritto la traccia in stile latino di Jimin dei BTS “Filter”. Il team è composto da Kim Soo-bin, Park Woo-hyun e Lee Hee-ju, che condividono una grande passione per la musica pop. Le tre hanno formato le danke nel 2017 e da allora, hanno lavorato con stelle del K-pop, tra cui EXO, TWICE, NCT 127, SuperM, Taemin, Tomorrow X Together (TXT) e IU.

“Dopo che abbiamo scritto le linee per i BTS, numerose persone hanno ipotizzato – e persino chiesto – se potevamo acquistare un edificio con i diritti d’autore” ha detto Park durante una recente intervista allo studio The Korea Times nel centro di Seoul. “Abbiamo scosso la testa e abbiamo detto loro perché questo era impossibile. Negli ultimi anni, molti parolieri lavorano insieme su una traccia e condividono i profitti, ma la maggior parte delle canzoni pop non rimane a lungo nelle classifiche di streaming, uscendo solo pochi giorni dopo il rilascio.”

Lee intervenne, dicendo: “I parolieri sono spesso considerati benestanti. Ma come nel nostro caso, spesso ci vogliono anni prima che si riesca a debuttare e guadagnare il reddito minimo per vivere. Quindi consiglio sempre agli aspiranti parolieri di mantenere a lavorare altrove fino a quando non si ricevono royalty sufficienti.”

I parolieri coreani affrontano una concorrenza spietata: un’etichetta K-pop riceve dozzine di versioni del testo da molti scrittore, anche per tracce secondarie. “Le etichette discografiche di solito vogliono esaminare varie bozze”, ha detto Lee. “Quindi fanno un’offerta sia ai parolieri professionisti che ai giovani con poca esperienza negli istituti di istruzione. La competizione si fa più agguerrita, ma per i giovani ci sono più opportunità.” Lee ha spiegato che un’etichetta sceglie le parti che preferisce in ogni bozza e le unisce in una sola canzne.

In media, ci vogliono circa tre ore per finire il testo di una canzone, ha detto Park. “A volte, due ore sono sufficienti”, ha detto “Ma quando siamo lente, abbiamo bisogno di più di sei ore. Di solito lavoriamo da sei a dieci brani a settimana. Quando riceviamo un’offerta da un’etichetta, per prima cosa studiamo le attività musicali passate del cantante e leggiamo le sue interviste per capire parole o espressioni che usa spesso. Ci abituiamo anche alla melodia di una canzone ascoltandola 24 ore su 24.”

Lee ha scelto “Criminal” di Taemin come uno dei suoi lavori più impegnativi. “Taemin ci ha dato una pista molto specifica, facendoci sentire come se stessimo parlando direttamente con lui invece che con i funzionari della sua azienda. Ma la modifica ha richiesto molto tempo e abbiamo avuto alcuni colpi di scena nel processo.”

Ha anche menzionato Jimin, rivelando come l’ha impressionata con la sua avvincente performance di “Filter” durante il concerto online dei BTS “BTS MAP OF THE SOUL ON: E” in ottobre. “Jimin è così bravo”, ha detto. “Mi sentivo come se stessi guardando un’esibizione musicale. Pensavo che ‘Filter’ fosse finalmente arrivato alla perfezione grazie a quel concerto sbalorditivo.”

Parlando del processo creativo di danke, Lee ha dichiarato: “Jimin ha una voce morbida, ma la versione del cantante guida suonava un po’ matura. Quindi volevamo che il suono di “Filter” fosse rinfrescante e sexy. Inoltre, per soddisfare le preferenze della Big Hit Entertainment abbiamo anche usato parole più provocatorie del normale.”

“Incontriamo i cantanti solo ai loro concerti o alle vetrine degli album”, ha detto.

“Nonostante tutte le difficoltà, è un sogno che si avvera ora per noi”, ha detto Lee, “Ci sentiamo particolarmente gratificati quando ascoltiamo i nostri testi ai concerti”.

Seguici anche su Instagram cercando @ciaokpop o premendo QUI 



4 cuori per questo articolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!