Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Scopriamo la danza tradizionale coreana con i BTS!

Scopriamo la danza tradizionale coreana con i BTS!

| On 05, Apr 2020

Spesso e volentieri i BTS hanno introdotto elementi tradizionali nei loro video e nelle loro coreografie e l’incredibile esibizione ai Melon Music Award del 2018 può essere un ottimo punto di partenza per imparare qualcosa della danza tradizionale coreana con le sue molteplici tecniche.

Curiosi di scoprire le danze tradizionali utilizzate dai BTS durante questa esibizione?

Samgomu – Danze dei tamburi che deriva da una antica tradizione buddista. La ballerina è al centro con tre tamburi che la circondano. Varie tecniche di batteria e movimenti di danza sono uniti per creare una danza armoniosa. Samgomu inizia lentamente e aumenta gradualmente il ritmo fino a divenire dinamico ed eccitante. Tra tutti i balli con tamburi tipici della Corea, Samgomu è noto per mostrare i movimenti dinamici e d’impatto. Un altro articola Kpop che si esibito con questa speciale danza è stata Moonbyul delle MAMAMOO durante il concerto del gruppo.

Buchaechum – Danza dei ventagli solitamente eseguita da gruppi di ballerine coreane durante le festività e celebrazioni. I ballerini usano grandi ventagli generalmente dipinti con fiori di peonia rosa cercando di rappresentare immagini ispirate alla natura, come uccelli, fiori, farfalle e onde. Sembra che questa tipologia di danza si sia sviluppata sotto l’influenza della danza sciamanica coreana e della tradizionale esibizione di corte della dinastia Joseon però fu grazie a Kim Baekbong nel 1954 che il governo e la società si impegnarano per continuare a preservare e sviluppare questa tradizione.



Talchum – Danza con maschera perché, appunto “Tal” significa letteralmente “maschera” e “Chum” significa letteralmente “danza”. In origine, Talchum, che inizialmente aveva scopi religiosi e purificatori, si riferiva solo a balli di maschera nella provincia di Hwanghae e nomi diversi venivano usati per balli di maschera di altri luoghi: ci sono circa 12 diversi tipi di balli in maschera in tutta la Corea del Sud, con ogni regione che ha le sue maschere e danze specifiche e diverse ma, al giorno d’oggi, Talchum è usato come termine generico per i balli con maschere. Il Talchum è una forma di teatro/spettacolo che usa maschere, il canto e la danza. Le caratteristiche della maschera rappresenta simbolicamente lo stato sociale o la condizione dei personaggi e nelle esibizioni abbiamo spesso dei personaggi standard, il nobile, il monaco, la moglie ecc.

Samulnori – Danza dei quattro strumenti, per la precisione strumenti di percussioni: Swae, Janggoo, Buk e Jing. Samulnori proviene da umili villaggi dove gli agricoltori si riunivano e suonavano tamburi o simili per divertirsi dopo una lunga giornata trascorsa sui campi. Ognuno dei quattro strumenti simboleggia un aspetto della natura, in particolare relativo alla stagione del raccolto: Swae è il sole, Janggoo è la pioggia, Buk sono le nuvole e Jing è il vento. I quattro strumenti utilizzati, i pungmul, sono il Kkwaenggwari, un piccolo gong, il Jing, un gong più grande, il Janggu, un tamburo simile a una clessidra nella forma, e il Buk, un tamburo simile alla grancassa.

Bukcheong sajanoreum – gioco tradizionale che prevede di ballare con una maschera/manichino di un leone. Le sue origini sono radicate nella credenza popolare che i leoni abbiano il potere di allontanare i fantasmi malvagi e portare la pace. Questo gioco/danza/rituali è nato nella provincia di Bukcheog, è famoso soprattutto in tre città: Bukcheong-eup, Gaheomyun, Gutangcheon. In questa provincia, è nata anche una competizione sulla migliore decorazioni della maschera del leone, diventato un evento molto seguito a partire dal 1930 con diversi premi da vincere, come borse di studio o aiuti per i poveri e per gli anziani. I BTS queste maschere di leoni le hanno utilizzate anche nell’MV del loro brano ‘Idol’.

3 cuori per questo articolo

Lascia un commento

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.