Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Rivelati i messaggi e la presunta donna dello scandalo sessuale di Lee Jin Wook

Rivelati i messaggi e la presunta donna dello scandalo sessuale di Lee Jin Wook

| On 21, Lug 2016

L’attore Lee Jin Wook è stato accusato di violenze sessuali e sono iniziate a trapelare sempre più informazioni che riguardano sia messaggi tra i due che il volto della ragazza coinvolta.

La situazione è complessa e le indagini sono ancora in corso visto che tutto deve essere ancora chiarito. Lee Jin Wook nella conferenza stampa ufficiale del 18 luglio ha affermato che in realtà è stata la donna a mostrare un interesse nei suoi confronti e che le sue dichiarazioni sono, quindi, false. Iniziando con frasi come ‘Sono una grande fan’, ‘Mi piaci da tanto tempo’, la ragazza, secondo quanto riferito dall’attore, ha mostrato un grande interesse e hanno iniziato a scambiarsi dei messaggi telefonici. L’agenzia afferma che la ragazza si sia inventata tutto e Lee Jin Wook l’ha citata in giudizio per false accuse.

Secondo quanto riportato da Dispatch, Lee Jin Wook, la signorina A e la conoscenza in comune si sono incontrati per cena alle 20 e si sono separati alle 21 quando A è andata via. A mezzanotte Lee Jin Wook ha chiamato due volte A e lei ha inviato all’attore l’indirizzo di casa sua con relativa foto. Lee Jin Wook è entrato nell’edificio alle 12.21 ed è uscito alle 2.30 del mattino.

Invece Channel A, mostra delle conversazioni telefoniche presunte tra l’attore Lee Jin Wook e la ragazza che lo ha accusato di violenza sessuale. Lee Jin Wook avrebbe rivelato a Channel A: “La ragazza mi ha chiesto di andare a casa sua per appendere delle tende. Lei mi ha anche inviato la password alla casa in chat.”

lee-jin-wook_1468909714_206160719_leejinwook2

La conversazione pubblicata da Channel A è, però, per alcuni in dubbio, perché a The Fact la parte che rappresenta la ragazza afferma che Lee Jin Wook ha insistito per andare a casa sua ad aiutarla con la tenda e la ragazza ha dovuto cedere davanti alla sua sua buona volontà. Lei ha cercato di troncare ogni rapporto con l’attore, ma la notte dell’incidente ha ricevuto una chiamare da un numero che non conosceva, che era Lee jin Wook. Lui si è offerto di appendere le tende, ma lei ha rifiutato. Lui ha continuato a chiamarla chiedendole l’indirizzo e ha pure girato nel quartiere fino a quando non ha trovato casa sua, a quel punto è stato difficile per la signorina A rifiutare ulteriormente e gli ha dato l’indirizzo. Questo è, ovviamente, quanto riferito dalla parte della ragazza.

Mentre si cerca di capire quale sia la verità e quale la menzogna, tra i nomi mormorati come la ragazza della violenza c’è la modella Ban Seo Jin, nota anche per ave partecipato a ‘Miracle Beauty’, ma la ragazza ha negato fortemente di essere coinvolta nello scandalo.

17 cuori per questo articolo

Lascia un commento

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.