Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Il rapper San E nasconde un messaggio importante nel suo nuovo singolo "Bad Year"

| On 24, Nov 2016

Ognuno a modo suo partecipa alla protesta contro la Presidentessa Park Geunhye. C’è chi partecipa attivamente alle parate come Lee Joon e chi invece usa messaggisubliminali” nelle proprie canzoni.

Questo è quello che pare abbia fatto il rapper San E con il suo nuovo singoloBad Year“. In coreano ci sono tante parola che hanno un doppio significato e la parola “Year” è una di queste. In Hangul, “Year” si scrive “” che significa sì “anno“, ma anche “st****a“.

Oltre al titolo ad attirale l’attenzione è il testo stesso della canzone che parla di una ragazza che piange lacrime di coccodrillo e si lascia manovrare come fosse un burattino. E subito questo, anche se è poco, ci riporta alla Presidentessa Park e alle sue lacrime definite “finte” versate per le vittime di Sewol e di come si sia lasciata manovrare dallo sciamano Choi Soonsil. San E usa la parola “Chae Soomsil” che significa “respiro” nella sua canzone e sempre per un gioco di parole, ricorda il nome dello sciamano.

L’agenzia di San E, la Brand New Music, è intervenuta a riguardo: “Sappiamo che non è solo una canzone su una rottura. San E ha arditamente incluso nella canzone quello che voleva dire, Lasceremo agli ascoltatori determinare il significato.

I Netizens non si sono fatti attendere e sorpresi dal coraggio di San E hanno commentato:

  1. Si! Un genio del rap!
  2. Migliore di tutte quelle celebrità che si nascondono. San E fighting!
  3. Questo è vero hip-hop, non cose senza senso.

I Netizens questa volta sono a favore.

17 cuori per questo articolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!