Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Rap Monster destinatario di nuove sgradevoli minacce

Rap Monster destinatario di nuove sgradevoli minacce

| On 29, Lug 2015

Dopo la prima intimidazione che ha causato non pochi disagi alla prima tappa del tour americano dei BTS, arriva una nuova minaccia di morte rivolta, ancora, a Rap Monster.

Questa è la seconda volta, nel giro di due settimane, che la vita del leader dei Bangtan Boys viene messa in un pericolo, potenziale ma pur sempre pericolo. L’ipotesi che sembra abbia portato allo scatenarsi questa serie di “avvertimenti” sia legata ad un intervista fatta dal gruppo nel suo viaggio australiano. In quell’intervista, Rap Monster raccontava della prima impressione avuta nei confronti di alcuni dei suoi membri, in particolare sul colore della pelle di questi. Un dichiarazione che veniva fraintesa e considerata razzista. Quanto diceva il giovane era: “Bene, la prima volta che ho visto V e J-Hope non gli ho potuti vedere perché erano molto scuri (di pelle). Quindi… si, quando si faceva notte, non potevo trovarli”.

Il modus operandi utilizzato da questo nuovo account è lo stesso del precedente. L’utente Twitter ha dato il via a questa apocalisse postando la foto di una pistola con tanto di caricatore con munizioni. L’attentatore pare volesse colpire il rapper all’esibizione del “The Red Bullet” di quest’oggi, 29 Luglio, alla prima tappa messicana del tour.11805966_1466989050290862_1344681122_n1
“HAHAHA LE PERSONE PENSANO IO SIA UN TROLL E CHE LO FACCIA PER ATTIRARE L’ATTENZIONE, NON SONO UN TROLL SONO SERISSIMA, CIAO CIAO RM”  11798474_1466989056957528_2005825590_n1
“Rap Mon non farà mai ritorno al suo hotel ;)”
“Ho un regalo per rap mon che farà felice tutti ;)”
“Rap Monster fara bang bang allo show #TRBinMexico”
11802070_1466989046957529_244545976_n1
“Ho un regalo per Rap Mon, un regalo per il concerto, diciamo solo che lo spettacolo finirà con un bang 😉 #BTSin Mexico”

Per ora, fortunatamente, nulla di quanto detto da questi individui è realmente accaduto.

30 cuori per questo articolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!