Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Problemi nell'hotel di Junsu dei JYJ?

Problemi nell’hotel di Junsu dei JYJ?

| On 07, Feb 2017

Junsu dei JYJ ha venduto il suo hotel aJeju, aperto a settembre del 2014 con il nome di Jeju Toscana Hotel. Dopo meno di tre anni ha venduto l’albergo a circa 21 milioni di dollari con un profitto di quasi 2,6 milioni.

L’albergo era interamente gestito dalla famiglia di Junsu: il presidente era suo padre, il CEO suo fratello, a capo della gestione aziendale il cugino, il direttore generale era sua zia. Tutti i profitti andavano direttamente nel conto corrente bancario di Junsu.

Questa conduzione molto familiare sembra aver portato varie difficoltà con i dipendenti che vedevano arrivare lo stipendio ogni volta con più ritardo. Un lavoratore ha confermato che il pagamento poteva arrivare anche con venti giorni di slittamento. Spesso era stesso l’amministrazione a comunicare ritardi nei bonifici su Kakao Talk dal telefono aziendale a causa di problemi economici interni all’hotel. Ai dipendenti è stato comunicato della vendita dell’hotel solo un mese prima e, quindi, la maggior parte si ritrova senza lavoro e senza alcun sostentamento.

Su Instagram Junsu ha scritto che lascerà il mondo dell’intrattenimento per un anno e nove mesi, riferendosi al suo arruolamento, quindi chiuderà gli occhi e ignorerà. Ha voluto, però, specificare che mai un comportamento ingiusto, truffaldino o una condotta immorale è stata fatta da lui e le notizie lo stanno facendo apparire come una persona a cui interessa solo il guadagno, approfittando anche di soldi pubblici, “Ma questo non è vero. la verità è diversa. Ho anche utilizzato i soldi derivanti da miei immobili personali o conti privati per pagare i miei dipendenti.”

Junsu sembra essere molto affezionato al suo vecchio hotel e ha deciso di chiuderlo per problemi di budget, dopo aver parlato con esperti del settore, così come sia la sua agenzia che lo staff dell’hotel negano categoricamente i ritardi nei pagamenti ai dipendenti. Cosa ne pensate?

13 cuori per questo articolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!