Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Pesanti accuse per Seungri dei BIGBANG che annuncia il suo ritiro dalle scene

Pesanti accuse per Seungri dei BIGBANG che annuncia il suo ritiro dalle scene

| On 11, Mar 2019

Negli ultimi mesi Seungri dei BIGBANG è stato coinvolto in diversi scandali che vanno dal traffico di sostanze illegali nel Burning Sun, alla evasione fiscale, allo sfruttamento della prostituzione con investitori nazionali e stranieri, alla condivisione e diffusione di video e immagini registrate illegalmente e all’insaputa delle ragazze all’interno dei prive dei club, soprattutto durante questi rapporti intimi, pare, organizzati dallo stesso idol.

I messaggi di KakaoTalk in cui, secondo l’accusa, Seungri parlava di prostituzione con altri complici, sono stati consegnati in originale alla Commissione anticorruzione e dei diritti civili (anche la polizia lo ha confermato), l’emittente SBS funE ha riferito che tale documentazione è stata consegnata alla Commissione per scelta: dalle conversazioni si evinceva un forte legame con alcuni membri della polizia.

L’MBC, successivamente, ha rivelato altre informazioni su rapporto tra Seungri e il Burning Club (il club dove sono partite le accuse di molestie dello staff sulle clienti e luogo ove si spacciava droga): anche se Seungri si è sempre definito un volto, un promotore del club, in realtà pare figurare come uno dei 4 co-CEO che deteneva il 20% delle azioni. E’ indagato, per questi motivi, anche per evasione fiscale con questo club.

Attualmente Seungri è accusato di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione, rientra quindi tra i principali sospettati, come riferito dalla polizia il 10 marzo. Per questo motivo gli è ufficialmente proibito lasciare il paese. La polizia ha poi rivelato che nella chat di KakoTalk erano presenti anche altre celebrità e le indagini stanno continuando in questo senso.

In questa chat, oltre alle conversazioni, sembrano essere state diffuse immagini e foto registrate illegalmente nel club, anche filmati contenenti rapporti sessuali avvenuti nel club Arena (altro club in cui Seungri aveva investito). Uno dei video risalenti al 2016 sembra contenere una donna ubriaca e inconsapevole di essere filmata mentre ha un rapporto sessuale col signor Kim, che pare ben consapevole della presenza di telecamere nella stanza. Secondo quanto riportato da SBS funE, nella chat c’erano otto persone: Seungri, due cantanti maschi, il CEO Yoo della Yoori Holdings, il signor Kim, un dipendente di un’agenzia di intrattenimento e due cittadini.

In data odierna Seungri, dopo tutte queste accuse, ha deciso di parlare lasciando su Instagram una dichiarazione scioccante, il suo ritiro dalle scene: “Questo è Seungri.
A questo punto, penso che sarebbe meglio se mi ritirassi dall’industria dell’intrattenimento. Ho deciso di ritirarmi perché i problemi con cui ho causato sono troppo grandi. Per quanto riguarda le indagini, collaborerò e svelerò tutti i sospetti.
Ricevendo critiche e odio dal pubblico negli ultimi mesi e con tutte le agenzie investigative del paese che mi controllano, mi sento trattato come un traditore della nazione. Personalmente non posso tollerare di causare danni a tutti quelli che mi circondano per salvarmi.
Ringrazio sinceramente tutti i fan che mi hanno dato tanto amore negli ultimi 10 anni e penso che sia giusto fermarmi anche almeno per proteggere l’onore della YG e dei BIGBANG.
Di nuovo, mi dispiace e mi scuso ancora una volta.
Sono stato grato a tutti fino ad ora.”

Una fonte della YG ha riferito che Seungri ha preso questa decisione senza consultare la sua agenzia, hanno poi aggiunto: “In realtà, non sono stati rivelati dettagli esatti su Seungri durante lo scorso mese di indagini della polizia. Seungri si sente particolarmente colpevole nel causare danni a chi gli sta intorno.”

20 cuori per questo articolo

Lascia un commento

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.