Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Nuovi record per “WINGS: You Never Walk Alone” dei BTS

Nuovi record per “WINGS: You Never Walk Alone” dei BTS

| On 28, Feb 2017

BTS batte BTS. Ebbene si. Dopo i record infranti dall’MV di “Spring Day” il compagno di album di quest’ultimo, “Not Today”, lo spodestava dal podio accaparrandoselo con un numero di visualizzazioni mai viste prima tra i gruppi pop coreani. “Not Today” veniva visualizzata da 30 milioni di visitatori in poco più di 24 ore. (E nel mentre il secondo estratto di “WINGS: You Never Walk Alone” otteneva questo sensazionale risultato un’altra opera dei BTS raggiungeva i 100 milioni di visualizzazioni. “Blood, Sweat & Tears” è il secondo video di un gruppo K-Pop ad ottenere un simile numero di visite).

“Una avvenimento senza precedenti nella storia della classifica Billboard singoli”, ecco come la nota classifica americana definisce i risultati ottenuti nelle sue chart dalle nuove opere dei BTS. La popolarità acquisita da “Spring Day” è costata ai Bangtan Boys (per la terza volta) il primo posto nella classifica mondiale vendite singoli. “WINGS: You Never Walk Alone” è 61esimo nella Billboard 200, quarta volta per i BTS nella “più certa classifica album americana”. L’album è inoltre primo nella classifica mondiale album, terza visita al gradino più alto del podio di questa rinomata chart per i ragazzi di casa Big Hit.

Anche in Cina i due estratti da “WINGS: You Never Walk Alone”, “Spring Day” e “Not Today”, stanno spopolando. Sul noto sito cinese dedicato alla musica, QQ Music, dopo la pubblicazione di “Spring Day”, i BTS sono schizzati in cima alla classifica. Nel mentre, l”MV del brano conquistava il primo posto su YinYueTai nella classifica pop coreana settimanale. Prima su QQ Music anche “Not Today”, sia nella classifica giornaliera che in quella settimanale.

Alla mezzanotte coreana del 27 febbraio veniva pubblicata la versione coreografica dell’infuocata “Not Today”. Il set che fa da sfondo ai BTS ed i loro ballerini è la fabbrica diroccata già vista nell’altro MV voluto per la traccia. Un “sappiamo volevate questo” compare al finto termine della clip rivelando poi una “nuova” versione, caratterizzata da cambi di riprese, della choreography version dell’MV.

23 cuori per questo articolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!