Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Un commento

Le BLACKPINK attaccano con 'Kill This Love' e battono record delle TWICE, BTS e Ariana Grande

Le BLACKPINK attaccano con ‘Kill This Love’ e battono record delle TWICE, BTS e Ariana Grande

| On 06, Apr 2019

Le BLACKPINK sono tornate con un nuovo album e una title-track dallo stesso titolo, “Kill This Love”, e pronte a conquistare un record dopo l’altro.

Il nuovo mini album “Kill This Love” segna il loro primo ritorno del gruppo da giugno dello scorso anno e già ha conquistato moltissimi record:
-Il video k-pop che ha raggiunto le 10 milioni di visualizzazioni su Youtube in meno tempo, solo 4 ore e 13 minuti (battuti i BTS con ‘IDOL’ per tre minuti);
-Il video k-pop di un gruppo femminile che ha raggiunto le 20 milioni di visualizzazioni su Youtube in meno tempo, solo 9 ore e 38 minuti (Battute le Twice con ‘Yes or Yes’);
-Il video k-pop di un gruppo femminile che ha raggiunto le 40 milioni di visualizzazioni su Youtube in meno tempo, solo 27 ore (Battuto il proprio record con ‘DDU-DU DDU-DU’);
-Il video k-pop che ha raggiunto le 70 milioni di visualizzazioni su Youtube in meno tempo, solo 1 giorno, 13 ore e 30 minuti (battuti i BTS con ‘IDOL’);
-Il video è il più veloce di Youtube ad aver ricevuto un milione di like, in soli 30 minuti (Battuta Ariana Grande con ‘Thank U Next’ che ha impiegato 70 minuti);
-Il primo gruppo femminile K-pop a raggiungere la prima posizione nella classifica iTunes Top Songs negli Stati Uniti. (Il primo gruppo coreano in assoluto sono stati i BTS con ‘Mic Drop’ nel 2017).

‘Kill This Love’ segue lo stile di ‘DDU-DU DDU-DU’ con una gran presenza di inglese nel testo (prova della direzione internazionale che la YG vuole dare al suo gruppo femminile di punta): è un brano elettro-pop con forti bassi e ispirazione hip-hop con Jennie, Jisoo, Lisa e Rosé che si muovo nell’MV tra immagini ultra-futuristiche e classiche e un palese riferimento a Tomb Raider.

Il nuovo EP contiene diversi brani, oltre la title-track anche “Don’t Know What to Do,” “Kick It,” “Hope Not,” e la già molto nota al pubblico “Ddu-Du Ddu-Du.”

15 cuori per questo articolo

Comments

  1. DIEGO

    La preferisco a DUDDURDUDDU DDDDU DDDDU… è meno banale.

    C’é da dire che le BlackPink, un gruppo davvero cool, hanno avuto anche un pò di fortuna perché quando hanno debuttato la strada del kpop era già bella che spianata…

Lascia un commento

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.