Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Le attese di comeback più lunghe del k-pop: alcuni li aspettiamo dal 2012

Le attese di comeback più lunghe del k-pop: alcuni li aspettiamo dal 2012

| On 25, Feb 2019

Nonostante il k-pop ci abbia abituato anche a più rilasci in un solo anno, grazie a singoli, mini-album, piuttosto che album e repackage, non sempre tutti i gruppi vengono trattati allo stesso modo e molti fan attendono il ritorno di alcuni gruppi, ormai, da anni.

Ne sanno qualcosa i fan delle SONAMOO che aspettano da 474 giorni un ritorno anche se l’ultimo CD risale a metà 2016. Un destino molto simile a quello delle PRISTIN, acclamate e volute dei fan ma nascoste dall’agenzia ormai da 549 giorni senza alcun motivo apparente. Le Hello Venus, invece, mancano da più di due anni, le Ladies’ Code da 864 giorni. le assenze più lunghe sono, sicuramente, delle 4ten, spariteda tre anni dopo molti cambi di membri, reality e anche raccolte fondi dai pessimi risultati, le f(x), attese dai fan da oltre 1200 giorni, le 15& in pausa dal 2016 e le After School, in pausa da oltre 2000 giorni.

I Boyfriend, invece, sono assenti dalla Corea da oltre 560 giorni in quanto concentrati e interessati, pare, esclusivamente al Giappone. I fan dei 2PM, invece, non li vedono uniti da due anni e mezzo ormai, come i sostenitori degli U-KISS. I JJCC, con vari cambi di membri, sono in pausa da quasi tre anni, i BIGSTAR, invece, da tre e mezzo. Il destino degli MBLAQ è poco chiaro, ma di sicuro il loro ultimo ritorno risale a giugno 2015, come quello dei Mr.Mr, maggio 2015. I JYJ (Junsu, Yuchun e Jaejoong) non cantano come trio da oltre 1600 giorni, come gli ZE:A. Il primato in assoluto va, però, ai Supernova: quasi 2400 giorni dall’agosto del 2012.

Molti i girl group che hanno debuttato (o rilasciato un paio di singoli) per poi scomparire nel nulla come le Hint (3 gennaio 2018), le Gate8 (5 novembre 2017), HASHTAG (10 ottobre 2017), a.De (31 agosto 2017), Apple.B (1 agosto 2017), P.O.P (26 luglio 2017). Tra i boy group spuntano, invece, i TRCNG (08 agosto 2018), MAP6 (26 novembre 2017), i MASC (12 ottobre 2017), i VERMUDA (13 giugno 2017), B.I.G. (23 maggio 2017), ROMEO (08 marzo 2016), solo per dirne alcuni.

32 cuori per questo articolo

Lascia un commento

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.