Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Lauv, Halsey e MAX supportano BTS dopo i commenti razzisti del DJ tedesco

Lauv, Halsey e MAX supportano BTS dopo i commenti razzisti del DJ tedesco

| On 27, Feb 2021

Un DJ radiofonico bavarese nel suo programma del Bayern 3 “Matuschke – der etwas andere Abend” ha discusso dell’apparizione dei BTS su MTV Unplugged ed è stato particolarmente irritato dalla loro cover di ‘Fix You’ dei Coldplay. Ha descritto il gruppo come “un virus schifoso per cui si spera ci sarà presto un vaccino”.

Ha anche continuato dicendo: “I BTS hanno effettivamente un MTV Unplugged ora – una boyband, su Unplugged! Già solo questo è paradossale. E poi questi piccoli stronzi si vantano del fatto che hanno una cover di Fix You dei Coldplay. Questa è una bestemmia… prendetevi vacanze in Corea del Nord per i prossimi 20 anni per questo.” Matuschik ha cercato poi di difendersi prima di lanciarsi nel suo sproloquio, dicendo: “Non puoi accusarmi di xenofobia – ho un’auto dalla Corea del Sud. Ho l’auto più bella di sempre… la Corea governa! Beh, la Corea del Sud”.

Dopo che fan e pubblico lo hanno accusato di razzismo e di aver esagerato, la radio Bayern 3 si è formalmente scusata per l’incidente, definendo inaccettabili i commenti di Matuschik, tuttavia l’emittente ha difeso l’intento del DJ dietro il segmento: “È il segno distintivo di questo spettacolo e anche del presentatore esprimere la sua opinione in modo chiaro, aperto e senza verniciatura. Ma in questo caso, ha superato il segno nella scelta delle parole. Questa è la sua opinione personale, indipendentemente dall’origine e dal background culturale della band. Non devi condividere questo gusto così come il modo di esprimersi piuttosto rozzo.”

Lauv, Halsey e MAX hanno preso una posizione a supporto BTS dopo questi commenti razzisti. MAX ha scritto su Twitter: “I BTS sono uno dei gruppi più laboriosi e umili del settore. Meritano tutto il successo che hanno guadagnato. Sentire parole così odiose usate contro di loro dal conduttore radiofonico del Bayern 3 mi ha fatto star male. L’odio per loro e per la comunità asiatica nel suo insieme è inaccettabile.” Allo stesso modo Lauv ha scritto: “Stando accanto ai miei fratelli BTS, vengono continuamente colpiti [sic] da commenti razzisti offensivi come quello che abbiamo sentito al Bayern 3. Nessuno dovrebbe sopportarlo e insieme dobbiamo alzarci e fermarlo”. Halsey ha scritto su Instagram invece: “Sono inorridito dai commenti di Matthias Matuschik. Il razzismo e la xenofobia non possono essere velati come ‘umorismo in onda’. Dichiarazioni irresponsabili e disgustose in un’epoca in cui l’incitamento all’odio e il comportamento violento nei confronti delle comunità asiatiche sono alle stelle. Questo è inaccettabile. Spero che stiano arrivando scuse migliori ai BTS e alle comunità asiatiche di tutto il mondo.”

Dopo queste posizioni e i fan che hanno sottolineato che no, il razzismo non è un’opinione, Matthias Matuschik si è di nuovo scusato.

Matthias Matuschik si è detto profondamente rattristato per le reazioni che hanno causato i suoi commenti: “Nella mia presentazione, sono stato principalmente infastidito dal fatto che la boy band BTS abbia cantato la canzone “Fix You” dei Coldplay, per cui ho in grande stima. La nazionalità dei sette ragazzi non avrebbe dovuto avere importanza: menzionarla e stabilire la connessione con un virus era completamente fuori luogo. Ci ho riflettuto molto nelle ultime ore e capisco e accetto che le mie parole abbiano offeso molti di voi, specialmente la comunità asiatica. Non è mai stata mia intenzione, ma mi rendo conto che, alla fine, ciò che conta è solo il modo in cui le parole vengono percepite, non il modo in cui erano intese. Le persone che mi conoscono da tempo sanno che, oltre al mio lavoro di DJ radiofonico e cabarettista, sono stato anche molto attivo contro le attività di destra e per chi cerca protezione dall’afflusso di rifugiati nel 2015. Lo fa mi rattrista ancora di più aver ferito gli altri con un’affermazione sconsiderata (che voleva essere divertente) e avermi messo in una falsa luce. Ho fatto un grosso errore da cui imparerò.
Mi dispiace molto.”

1 cuore per questo articolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.