Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

2 commenti

La YG rimuove tutti i brani prodotti da B.I dai suoi profili musicali

La YG rimuove tutti i brani prodotti da B.I dai suoi profili musicali

| On 06, Lug 2019

B.I è stato il principale produttore di tutti gli album di iKON come paroliere e compositore, è colui che ha composto gran parte dei testi e le demo delle canzoni, è colui che ha arrangiato le parti e le ha divise tra i membri sfruttando le loro unicità, è colui che controllava le registrazioni e dirigeva gli altri in studio. È stato il primo idol a vincere il premio come “Miglior Compositore dell’anno” per i Melon Music Awards e con gli iKON è stato il primo gruppo a vincere la “Migliore produzione dell’anno” con un brano da lui composto e scritto.

Il valore di B.I e tutto quello che musicalmente e artisticamente ha fatto non dovrebbe essere cancellato come se non valesse nulla eppure è esattamente quello che la YG Entertainment sta facendo.

La YG Entertainment sta rimuovendo dai profili di B.I sui vari siti musicali (MelOn, Soribada, Genie, Mnet ecc) le canzoni che ha scritto, prodotto e composto con l’agenzia (E’ noto che i siti musicali rimuovono o aggiungono questo tipo di informazioni a richiesta delle compagnie). I profili di B.I su questi siti, adesso, sono vuoti se non per i pochi brani che ha scritto fuori dalla YG (ossia quelli di Show Me The Money).

Nonostante vi siano stati molti artisti coinvolti in pesanti scandali prima che hanno lasciato l’agenzia (come Seungri o Park Bom) mai nessun profilo è stato ripulito. Tutt’ora i profili di Seungri e di Park Bom contengono, rispettivamente, canzoni da soliste o sei BIGBANG o delle 2NE1.

Ad oggi se si cerca il nome di B.I su Melon, non è possibile trovare nulla del duro lavoro di compositore e musicista, a solo la canzone “BE I” da Show Me The Money: un’intera carriera in anni, che ha costruito entrando nella YG a soli 15 anni, totalmente cancellata.

13 cuori per questo articolo

Comments

  1. Sara

    Schifo. È stato un errore giovanile commesso tempo fa. Se fosse per tutti i cantanti, non avremmo più nessun artista nell’industria della musica, ma perfavore non prendiamoci in giro.

    • DIEGO

      …ma l’ipotesi di una trovata commerciale?

Lascia un commento

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.