Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

La Polaris deve pagare 300.000 euro alla DONUTS per le LOONA?

La Polaris deve pagare 300.000 euro alla DONUTS per le LOONA?

| On 21, Ott 2019

L’agenzia Polaris Entertainment (collegata all’agenzia del gruppo, la BlckBerry Creative) ha perso una causa legale riguardante LOONA con la società giapponese d’informatica DONUTS.

Alla Polaris Entertainment è stato ordinato di pagare alla DONUTS 360 milioni di Won (circa 300.000 euro) per i danni arrecati, nonché un indennizzo aggiuntivo per le perdite subite a causa del ritardo. La Polaris ha collaborato con la DONUTS nel 2017 per investire nel progetto LOONA, ricevendo 400 milioni di Won e, secondo quanto riferito, l’etichetta non è riuscita a rimborsare 360 ​​milioni di Won.

La DONUTS ha affermato che la società ha investito nella Polaris a condizione che i contenuti riguardanti le LOONA venissero trasmessi in diretta sull’app MyLive, ma l’accordo non si è mai concretizzato. “Solo un membro delle LOONA è apparso su “My Live” (Yeojin con 4 mukbangs) e la promessa per gli altri membri di apparire nel nostro show non è stata mantenuta. Questo è il motivo per cui abbiamo intentato una causa per la restituzione del nostro investimento e ci stiamo preparando a presentare anche accuse penali separate.” ha spiegato la DONUTS

La Polaris ha confermato che devono ancora rimborsare il prestito ma che la causa è ancora in corso.

  Lascia un cuore per questo articolo 🙂

Lascia un commento

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.