Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

K-pop idol che odiano le proprie canzoni (Parte 1)

K-pop idol che odiano le proprie canzoni (Parte 1)

| On 07, Apr 2020

I gruppi K-pop cantano canzoni scritte e prodotte da altri, con concept decisi da altri e quindi non è una rarità trovare un brano che proprio non piace ma, di sicuro, è molto difficile che qualche idol ne parli.

Eppure nel corso degli anni alcuni idol hanno aperto il vaso di Pandora e confessato le canzoni che sono costretti a cantare ma che odiano. Pronti?

1) Irene e Yeri delle Red Velvet – Rookie
Yeri è la cute e dolce maknee delle Red Velvet e ha indicato in ‘Rookie’ il brano più da lei odiato. Motivo? La coreografia è davvero difficile e già da sola è stancante, dato che deve anche cantare, questo brano per lei è un incubo da eseguire sul palco! Spesso, quando finisce di cantarla, ha anche voglia di vomitare.
Irene, invece, molto più genericamente ha detto di non apprezzare i concept cute e quindi di odiare le canzoni in questo stile, soprattutto ‘Rookie’, giudicata troppo infantile.

2) Miss A – Bad Girl Good Girl
E’ considerata una delle più belle canzoni k-pop in assoluto e fin dall’inizio ha garantito una popolarità immensa al gruppo, che ha proprio debuttato con ‘Bad Girl Good Girl’. Park Jin Young o JYP ha rivelato che le Miss A, tutte e quattro le ragazze, odiavano tantissimo la loro canzone di debutto dicendogli che avrebbero preferito morire piuttosto che cantare quella canzone ancora una volta. Il motivo di questo odio profondo, purtroppo, è ancora sconosciuto.

3) Nayeon delle TWICE – I’m Gonna Be A Star
L’odio in questo caso è più che giustificato. Ogni volta che parte la musica di ‘I’m Gonna Be A Star’, Nayeon assume un’espressione seria e/o annoiata perché già sa quello che l’aspetta: cantare la frase ‘I’m Gonna Be A Star, I’m Gonna Be, I’m Gonna Be, I’m Gonna Be A Star’ per tutto il ritornello in tutta la canzone per un totale di 58.7 secondi. Tra ‘I’m Gonna Be A Star’ e ‘I’m Gonna Be’ ripete la frase 44 volte.

4) Taeyeon delle SNSD – Tutte le canzoni delle SNSD
Taeyeon ha rivelato di odiare molti canzoni rilasciata dalle SNSD, da ‘Gee’ a ‘Lion Heart’. Yuri ha anche detto che Taeyeon ha pianto mentre diceva quanto odiava ‘Gee’, inizialmente anche opponendosi all’idea di promuoverla. In realtà altre canzoni che non le piacevano affatto erano ‘Hoot’ e ‘Lion Heart’, tutti brani che in realtà sono stati molto amati dal pubblico. Una delle canzoni delle SNSD che, invece, le piaceva era ‘Run Devil Run’. Ormai Taeyeon è una cantate veterana e l’SM le sta lasciando sempre più carta libera nei suoi album da solista dove sta mostrando il suo colore ed è, quindi, ben evidente che lo stile musicale da lei amato è lontano dal cute, bubble-pop e concept girly e dolci che invece sono alla base del fascino storico delle SNSD.



5) Wonder Girls – Tell Me
Altro gruppo delle JYP e altra canzone famosissima odiata da tutto il gruppo. Park Jin Young ha detto che il gruppo odiava molto quella canzone tanto da pregarlo anche di non fargliela cantare e di non rilasciarla. Eppure questa canzone è diventata una delle più importanti nel k-pop. Sunmi, nello specifico, ha detto di non amare la coreografia e lo stile retrò della sua acconciatura.

6) Dasom delle SISTAR – I Like That
Non parliamo proprio di odio qui, Dasom ha detto che all’inizio, al primo ascolto di ‘I Like That’, non le piaceva affatto e non era convinta che sarebbe andata bene. Vedendola successivamente con la coreografia, però, ha cambiato idea e ha iniziato ad apprezzarla.

7) Soyou delle SISTAR – Shake It
Soyou in un’intervista ha spiegato che all’inizio pensava che, rispetto a ‘Touch My Body’, ‘Shake It’ fosse noiosa. Alla fine, però, le sono piaciuti i costumi e li concept e la canzone ha iniziato ad apprezzarla dopo un paio di esibizioni.

Leggi la seconda parte QUI!



16 cuori per questo articolo

Lascia un commento

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.