Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

In Corea del Sud riparte la "Ice Bucket Challenge" con molti idol e star

In Corea del Sud riparte la “Ice Bucket Challenge” con molti idol e star

| On 11, Giu 2018

Sembra un hashtag rilegato al 2014/2015, eppure la Corea del Sud ha fatto nuovamente rinascere questa speciale raccolta fondi e progetto attraverso la Fondazione Seung-il Hope per sensibilizzare il maggior numero di persone alla per sclerosi laterale amiotrofica, spesso indicata come la malattia di Lou Gehrig.

Per la Ice Bucket Challenge una persona deve registrarsi mentre si inzuppa di acqua ghiacciata, pubblicare il video online e nominare altre 3 persone che devono fare lo stesso entro 24 ore o, come penalità, donare dollari 100 alla ricerca, sia negli anni passati che adesso molti scelgono di fare entrambe le cose. Il fenomeno introdotto nel 2014 è stato riproposto già altre volte nel mondo, ma per quest’anno il progetto parte proprio dalla Corea del Sud.

L’obiettivo del 2018 è raccogliere fondi per costruire il primo ospedale dedicato della Corea del Sud per i pazienti affetti da SLA e l’impatto nel paese è stato immediato con la partecipazione di tantissime star che stanno donando e contemporaneamente partecipando alla sfida per coinvolgere spettatori e fan.

Tra i ‘bagnati’ noti abbiamo Chanyeol degli EXO, Minah delle Girl’s Day, Cha Eunwoo degli ASTRO, N dei VIXX, Sooyoung e Seohyun delle SNSD, Tablo, Momo, Sana e Nayeon delle TWICE, IU, Eunji delle A Pink, Park Bogum, Daniel Henney, Jung Woo-sung ma anche star come Kim Yoo Jung che ha scelto di non partecipare, essendosi da poco ripresa fisicamente, ma ha donato 2,1 milione di Won all’associazione.

L’anno scorso la Fondazione Seung-il Hope tramite il concerto e questa Challenge ha racconto 19 milioni di dollari e spero di fare altrettanto anche per il 2018!

22 cuori per questo articolo

Lascia un commento