Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

I primi approcci della "SungJoy" nella nuova serie di "We Got Married"

I primi approcci  della “SungJoy” nella nuova serie di “We Got Married”

| On 19, giu 2015

Il prossimo episodio della fortunata serie  “We got Married” sarà disponibile il 20 giugno  e continueremo in questo secondo episodio con le vicende della giovanissima coppia “SungJoy”.

Joy delle Red Velvet e Sungjae dei BTOB  nel primo episodio della nuova serie della trasmissione, accompagnati dai loro rispettivi gruppi,  avevano ricevuto una mission card e degli smartphone ma non si erano ancora visti di persona.

Entrambi i ragazzi, nono conoscendo ancora l’identità del proprio partner nella serie, erano però riusciti a parlarsi con il consenso dello staff della trasmissione attraverso un’applicazione per cellulari chiamata “Couple app”. I membri dei BTOB, eccitati visibilmente per la chat con la futura moglie del compagno, non lasciavano però al povero Sungjae di dare un’occhiata alla chat con la sua stessa moglie! Dall’altra parte anche le Rev Velvet sembravano molto più eccitate e curiose che Joy stessa.

La giovane e solare Joy comunque non ha preso l’iniziativa di scrivere per prima al suo partner seguendo così gli insegnamenti del padre che vedo l’uomo intento a fare la prima mossa; ma la povera Joy era ignara del fatto che dall’altra parte i compagni del suo partner gli impedivano di guardare il cellulare e quindi di scrivere alla sua partner.

Le Red Velvet quindi, notando che il ragazzo probabilmente non prendeva coraggio,  lo hanno giudicato come timido ed introverso, Joy ha infatti esclamato: “Non parlate male di mio marito!” mostrando quindi fedeltà nei confronti del suo compagno.

Alla fine un messaggio è stato inviato alla ragazza ma apparentemente si trattava di qualcosa molto strana e singolare dal momento che le ragazze si sono abbandonate in una grossa risata.

 

18 cuori per questo articolo

Lascia un commento