Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

I BTS e i Beatles unici gruppi a vendere 1 milione di album nel 2020?

I BTS e i Beatles unici gruppi a vendere 1 milione di album nel 2020?

| On 26, Lug 2020

Le statiche della Nielsen Music Midyear Report per la prima metò del 2020 riportano una realtà ormai, purtroppo, ben nota: le vendite degli album tradizionali sono in calo, sta però rinascendo la vendita del vinile mentre la maggior parte del mercato si concentra sul digitale. Eppure due gruppi sembrano oltre tutte queste dinamiche.

I BTS con il loro ‘Map of the Soul: 7’ è l’album fisico più venduto dell’anno e l’unico a vendere oltre 500.000 copie negli Stati Uniti, più del doppio delle vendite del secondo classificato, Kenny Chesney. ‘Map of the Soul: 7’ è anche il nono ‘album generale’ più venduto dell’anno, 842.000 unità equivalenti derivate da vendite di album, download e streaming.

Inoltre, i BTS arrivano al secondo posto tra tutti gli artisti pop in termini di consumo totale, dietro Billie Eilish. In totale, la boy band ha guadagnato 1.417 milioni di unità equivalenti ad album nella prima metà del 2020. L’altro gruppo con 1 milione di unità equivalenti ad album negli Stati Uniti sono gli intramontabili Beatles.

Per unità equivalente ad album si intende un’unità di misura utilizzata dall’industria musicale per calcolare le vendite dei dischi prendendo in considerazione i download digitali e gli stream delle singole tracce in aggiunta alle tradizionali vendite di album fisici.

Mezzo secolo dopo lo scioglimento, i Beatles sono ancora la più grande rock band nel 2020, avanti di 326.000 unità rispetto ai Queen.



Partecipa al nostro Summer Giveaway!

2 cuori per questo articolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!