Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Heesuk, ex-Limitless, accusa agenzia e ex-membri di maltrattamenti?

Heesuk, ex-Limitless, accusa agenzia e ex-membri di maltrattamenti?

| On 12, Ago 2020

L’ex concorrente di Produce 101 ed ex-membro dei Limitless, Yoon Heesuk, sta facendo preoccupare i fan dopo il suo post su Instagram il 10 agosto dove attacca la sua ex-squadra, la sua vecchia agenzia e di un tentativo di uccidersi.

A maggio di quest’anno, la sua ex agenzia ONO Entertainment ha accusato Heecuk di aver lasciato la squadra senza preavviso, invece adesso il ragazzo parla di abusi, problemi affrontati e mai risolti dalla compagnia, che sapeva tutto ma ha taciuto anche davanti al tentato suicidio di Heecuk.

Secondo Heesuk, “Dopo aver concluso le nostre promozioni di debutto, che ci sono sembrate solo un sogno, siamo stati improvvisamente informati che 2 membri cinesi si univano al team senza il nostro consenso; poco dopo, ho iniziato a soffrire a causa di un conflitto interno tra i membri, il linguaggio offensivo e il comportamento offensivo. Speravo di risolvere i conflitti tra i membri, ma nulla è stato sistemato e la malattia nel mio cuore ha continuato a crescere mentre passavo le mie giornate nel dormitorio. Ho contattato il nostro CEO numerose volte per le mie difficoltà. Ma tutto quello che mi ha detto è stato che “Sono fatti così, sopportali”. Alla fine, nel dicembre dello scorso anno, ho espresso il mio desiderio di lasciare il gruppo con il CEO perché non potevo più sopportarlo. Il presidente ha ascoltato ciò che avevo da dire e ha detto che sapeva quali conflitti erano in corso tra i membri e mi disse che il mio contratto sarebbe scaduto dopo il nostro concerto di fine mese.”

Tuttavia, Heesuk ha affermato che il presidente della sua agenzia in quel momento non ha mantenuto la sua promessa e ha iniziato a rimandare la fine del contratto sempre di più con una scusa dopo l’altra. Heesuk ha anche accusato il presidente dell’agenzia di incolparlo falsamente per i “problemi” quando era davanti agli altri membri o ai genitori di Heesuk. Il ragazzo ha continuato dicendo: “Quegli 8 mesi sono stati come un inferno per me. Ho preso farmaci ogni giorno e soffrivo di grave depressione, ansia e malattie mentali al punto che sentivo che volevo morire. A causa della ripetizione di tali situazioni, ho anche tentato di togliermi la vita. In lacrime, ho confessato al presidente che ho tentato di togliermi la vita perché non potevo convincermi a dirlo ai miei genitori. Ma il presidente ha scelto di rimanere in silenzio lo stesso. Mi dispiace che i miei genitori debbano scoprirlo tramite questo post.”

La ONO ha risposto dicendo che tutta questa storia è il “risultato di un differenza di opinioni nel processo in cui ha lasciato il gruppo”, continuando dicendo che loro hanno ascoltato il ragazzo e cercato di contattarlo per risolvere il contratto, ma che Heeseok è sempre stato sfuggente e il post pubblicato racconto fatti “diversi dalla verità”. Continuano così: “Sebbene non possiamo parlare di più sulle ragioni per cui Yoon Hee Seok ha lasciato il gruppo, in quanto violerebbe la sua privacy personale, desideriamo affermare che stiamo prendendo in considerazione un’azione legale contro qualsiasi interpretazione più ampia o la diffusione di false informazioni relative a questo. Chiediamo inoltre alle persone di smettere di pubblicare commenti dannosi su Yoon Hee Seok e sugli altri membri di Limitless.”



[Update] Partecipa al nostro Summer Giveaway!

1 cuore per questo articolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

NON seguire questo link o sarai bannato dal sito!