Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Continuano i problemi per il drama "Snowdrop" con Jung Hae In e Jisoo delle BLACKPINK

Continuano i problemi per il drama “Snowdrop” con Jung Hae In e Jisoo delle BLACKPINK

| On 30, Mar 2021

Dopo la recente controversia sulla distorsione e l’errata rappresentazione della storia, il drama della SBS “Joseon Exorcist” è stato cancellato e anche il futuro drama “Snowdrop”, previsto per giugno, sta affrontando una controversia simile.

Nel dettaglio al drama vengono mosse queste accuse a partire dalla trama pubblicata sullo stesso: il drama è ambientato nel 1987 e la storia inizia quando un giovane coperto di sangue ‘Lim’ (Jung Hae In) irrompe in un dormitorio di un’università femminile. Una studentessa di infermeria ‘Young Cho’ (Jisoo delle BLACKPINK) incontra l’uomo ferito e lo nasconde dalle autorità, credendo che lui sia uno studente manifestante studente, parte delle protese che nel periodo chiedevano elezioni democratiche eque. I due si innamorano, ma man mano che la storia procede, la donna scopre che l’uomo è una spia della National Intelligence Service.

Ciò che viene criticato al drama è che numerosi studenti manifestanti nel 1987 sono stati falsamente accusati di essere “spie”, torturati e assassinati. Quindi richiedono di chiarire meglio la posizione di ‘spia’ del protagonista e come il personaggio verrà caratterizzato, se sarà giustificato o romanticizzato. Inoltre il National Intelligence Service è noto per aver torturato spietatamente i manifestanti studenteschi. Viene richiesto una narrazione che non abbellisca o umanizzi quella parte di storia che è ancora una ferita aperta in molti cittadini coreani. Questo soprattutto perché un personaggio, che è un funzionario del National Intelligence Service, è stato descritto come “un responsabile della giustizia, persona appassionata e schietta”, un’espressione criticata da molti. Infine i nomi usati per i personaggi principali maschili e femminili, il cognome “Lim” e il nome “Young Cho”, sono nomi di veri e propri manifestanti studenteschi storici, così come la “Hosu Women’s University” della trama è ispirato a una vera università che era in una posizione centrale del movimento per la democrazia studentesca.

Il drama “Snow Drop”, con Jung Hae In e Jisoo delle BLACKPINK, al centro di una forte polemica

Dopo queste critiche, il marchio di mobili Heung Il Furniture ha annullato la sponsorizzazione del drama, affermando che all’inizio loro non volevano nemmeno farla questa sponsorizzazione ma che, dopo molte chiamate e persuasione, avevano accettato quando conoscevano solo il layout del set e i nomi degli attori protagonisti. Appena l’azienda è venuta a conoscenza ella trama e della controversia, hanno annullato la sponsorizzazione e chiesto la restituzione dei loro mobili.

E’ stata lanciato una petizione sulla bacheca della Casa Blu chiedendo al governo di interrompere la produzione del drama e questa petizione ha ricevuto 42.000 firme.

2 cuori per questo articolo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.