Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Cheetah torna con 'I'll Be There': quasi tutto l'album giudicato inappropriato

Cheetah torna con ‘I’ll Be There’: quasi tutto l’album giudicato inappropriato

| On 28, Feb 2018

La rapper Cheetah è tornato con il suo primo full-album dal titolo ’28 Identity’, un lavoro pieno e ricco di emozioni che viene portato avanti dalla title-track ‘I’ll be There’.

‘I’ll be There’ è un brano che racconta la visione della vita e dell’amore di Cheetah che lo ha scritto e composto insieme a Boycold. La canzone ha un suono cool trap ricreato con elementi di percussione e il testo descrive il momento dell’innamoramento. E’ una delle diciotto tracce contenute nell’album, generi diversi ma tutte collegate alla vita di Cheetah.

Dodici delle diciotto canzoni dell’album, però, sono state definiti inappropriate per la KBS che impone un ban e il divieto a Cheetah di esibirsi su quel canale con quei testi. Per la SBS, invece, i testi troppo volgari sono soltanto cinque. La rapper, però, ha riferito di non aver alcuna intenzione di cambiare i testi per renderli adatti alla messa in onda.

10 cuori per questo articolo

Lascia un commento

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.