Image Image Image Image Image Image Image Image Image Image
Scroll to top

Top

Nessun commento

Amber, ex-f(x), si scaglia contro gli haters e nega di essere incinta

Amber, ex-f(x), si scaglia contro gli haters e nega di essere incinta

| On 06, Giu 2020

Amber, ex-membro delle f(x), ha risposto agli ultimi commenti dei suoi haters e, nello specifico, ha negato di essere incinta.

Secondo alcune voci, infatti, Amber sarebbe incinta e il bambino dovrebbe nascere a settembre, speculazioni che hanno fatto esplodere l’idol che ha pubblicato un lungo messaggio, dove esprime tutta la frustrazione su questi commenti maliziosi e stupidi, su Twitter anticipato dalla parola “Fot***i”.

“Questo è fot***mente stupido.” Se volete la verità, SMETTETELA DI GIUDICARE EL COSE FUORI DAL CONTESTO. Sto dicendo da ANNI che non sono perfetta e che faccio errori. Mi sento davvero dispiaciuta e sto provando il mio meglio. Non posso rendere più chiaro quello per cui mi batto. Ma questo? ADESSO? Adesso basta essere gentile, quindi non perderò il mio tempo provando a spiegare QUALSIASI COSA a voi haters che mi attaccate e rigirate le cose per portare avanti le VOSTRE storielle. Non mi interessa più a cosa credere perché sono troppo impegnata a fare la mia pare per aggiustare questo paese, fare le mie merde, studiare e diventare migliore. Se non vi piaccio o non mi credete, togliete quel fot***o follow. Basta sprecare il mio tempo, dirmi di uccidermi e basta distrarre le persone con merdate perché ci sono PROBLEMI PIU’ GRANDI ADESSO NEL MONDO. Concentrate la vostra energia su qualcosa di produttivo. Tornate quando DAVVERO avete qualcosa di costruttivo da dire, perché sto facendo ricerche e adorerei parlare di BLM (BlackLiveMatters)… p non so, qualsiasi cosa… questo non è il tempo. e non sono incinta quindi CHIUDETE QUELLA C***O DI BOCCA.”

Quello a cui Amber fa riferimento, oltre i rumor sulla gravidanza, è anche l’invio di un’e-mail per proporre accuse di omicidio di primo grado contro l’assassino di George Floyd. Questo tema è controverso e molti non vogliono un’accusa di omicidio di primo grado perché, non essendoci abbastanza prove, il poliziotto potrebbe non ricevere alcuna condanna. Nello specifico sul cadavere di Floyd non risultano segni di asfissia o strangolamento fatali e l’uomo aveva dei problemi di salute; quindi questi problemi verosimilmente hanno generato una situazione mortale con la manovra adoperata dal poliziotto. Non ci sono i presupposti per un omicidio di primo grado, ma vi sono per quello volontario di secondo grado. L’affermazione di Amber ha generato forti critiche per cui lei si è già scusata. Molti utenti sottolineano che Amber, almeno, non si limita a pubblicare un’immagine su Instagram e Twitter, avendo partecipato a molti manifestazioni personalmente e avendo provato anche a inviare mail per esprimere la sua opinione.



6 cuori per questo articolo

Lascia un commento

 

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.